13.9 C
Torino
giovedì 29 Settembre 2022

Juventus vincono i neoacquisti, 2 a 0 al Verona

Prima rete di Vlahovic al 13' e il raddoppio di Zakaria

Decimo risultato utile consecutivo per la Juventus di Allegri che conquista tre punti meritatissimi contro un buon Verona e che per la prima volta in stagione supera l’Atalanta raggiungendo il quarto posto (seppur i bergamaschi debbano ancora recuperare la gara con il Toro). Ma le notizie buone in casa Juventus sono anche le prestazioni dei due nuovi arrivi del mercato di Gennaio: Vlahovic e Zakaria entrambi decisivi, il primo con la rete che sblocca la gara, il secondo con quella che la chiude.

La cronaca

La gara e gli occhi dell’Allianz Stadium, sono tutti per Dusan Vlahovic, il nuovo top player dell’attacco bianconero, affianco a lui nel tridente offensivo Dybala a destra e Morata sul lato opposto. La Juventus parte bene, presidiando in modo autorevole la mediana, anche grazie all’altro super colpo, Denis Zacaria, il gigante svizzero di origine congolese, giganteggia e offre un contributo importante nel lavoro di interdizione e possesso. Il primo squillo è proprio di Vlahovic, che dal limite fa partire un sinistro potente ma non molto angolato su cui Montipò mette i pugni. Sono solo le prove tecniche al suo primo goal in bianconero che arriva poco dopo. Dybala sfrutta una ripartenza della Juve, e pennella il lungo linea per DV7 (Dusan Vlahovic) che in anticipo accarezza il pallone per un perfetto pallonnetto che vanifica l’uscita del numero 1 veronese. Tripudio dei tifosi bianconeri che già intonano il nome del nuovo beniamino juventino.

La ripresa

Il Verona prova ad alzare il baricentro della propria azione e in un paio di occasioni riesce ad entrare minacciosamente in area bianconera, ma la Juventus è estremamente cinica e su un’altra ripartenza Morata lavora benissimo il pallone e in mediana vede avanzare Zakaria e lo serve, e così anche l’altro neoacquisto del mercato di gennaio trova la rete e firma l’importantissimo due a zero, beffando Montipò sull’angolo, dimostrando una buona freddezza in area di rigore. La gara in pratica finisce, la Juve cerca di addormentare il match, il Verona si butta in avanti senza lucidità ne precisione in area. Non succede più nulla.

Le dichiarazioni a fine gara

Dusan Vlahovic:”noi abbiamo avuto un buon approccio fin da subito. Devo ringraziare i miei compagni e il mister per avermi aiutato ad inserirmi. Era importante vincere questa partita.

Massimiliano Allegri: “è stata una partita tosta, abbiamo approcciato bene. Sono contento della prestazione, ma dobbiamo rimanere sereni calmi” .

Ora per i bianconeri la gara importante di Coppa Italia contro il Sassuolo giovedì alle 21 , mentre in campionato la super sfida di Bergamo contro l’Atalanta. Per la squadra di Gasperini prima della sfida ai bianconeri in campionato, ci saranno i quarti di finale di Coppa Italia contro la Fiorentina.

Il tabellino

JUVENTUS-VERONA 2-0

RETI: Vlahovic 13′ pt, Zakaria 16′ st

JUVENTUS: Szczesny, Danilo (30′ st Cuadrado), de Ligt, Chiellini (30′ st Rugani), De Sciglio; Zakaria (38′ st McKennie), Arthur, Rabiot; Dybala, Vlahovic, Morata (38′ st Kean). Allenatore: Allegri

VERONA: Montipò; Casale (39′ st Sutalo), Gunter, Ceccherini (27′ st Retsos); Depaoli, Ilic (39′ st Praszelik), Veloso (1′ st Bessa), Lazovic; Tameze, Barak (27′ st Kalinic); Lasagna. Allenatore: Tudor

ARBITRO: Massimi

Carlo Buonerba
Carlo Buonerbahttps://www.lavocedicarlobuonerba.com/
Giornalista professionista, scrittore (è da poco uscito il suo primo romanzo "Cronaca di un amore non corrisposto") e videomaker ha lavorato e collaborato con diverse realtà dalla carta stampata ad alcuni dei più importanti media radiotelevisivi piemontesi. Ha curato e condotto il tg di Telestudio. Ha lavorato nella redazione di "Sprint&Sport" per diversi anni. Collabora con Primanrtenna Tv alla trasmissione Areagoal, è stato Responsabile dello Sport a Toradio dove ha ideato e condotto "Sport Web Italia". È stato docente in Comunicazione Giornalismo e Marketing. A Torino Top News si occupa di news e redazionali su temi principalmente sportivi senza tuttavia tralasciare la cultura e il sociale.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles