25.9 C
Torino
lunedì 4 Luglio 2022

Juventus-Sassuolo: stasera allo Stadium in palio l’accesso alla semifinale di Coppa Italia

Un appuntamento da non sbagliare. Sull’onda dell’entusiasmo provocato dall’arrivo a Torino di Vlahovic, i bianconeri affrontano il Sassuolo con l’obiettivo di centrare l’accesso alla fase successiva della competizione. Diverse le novità di formazione per la squadra di Massimiliano Allegri, che deve gestire le energie dei suoi visto anche l’imminente scontro Champions di domenica contro l’Atalanta.

Rientro dal primo minuto per Bonucci. Kaio Jorge in ballottaggio con Vlahovic

Febbraio di fuoco per la Juventus, un mese che vedrà i bianconeri affrontare tra le altre il Torino e la gara di andata degli ottavi di Champions con il Villareal. Si entra in un periodo della stagione dove l’obiettivo principale è quello di portare i giocatori al massimo della condizione fisica, scongiurando il più possibile gli infortuni. E proprio in questo momento che Allegri dovrà sfruttare tutti gli elementi a sua disposizione, a partire dal match di stasera.

Il tecnico livornese, nonostante qualche dubbio di formazione nel reparto offensivo, sembra avere le idee chiare sull’undici che cercherà di staccare il pass per la semifinale. Tra i pali turno di riposo per Szczesny, che lascerà il posto a Perin. La linea da 4 davanti all’estremo difensore azzurro sarà composta da De Sciglio e Pellegrini sulle corsie laterali e dalla coppia centrale formata da Rugani e Bonucci.

La Juventus si prepara per la gara con il Sassuolo (Twitter JuventusFC)

La Juventus ritrova il suo regista difensivo

Rientro importantissimo quello del centrale di Viterbo, soprattutto dopo l’infortunio di Chiellini che lo vedrà costretto ai box per almeno 20 giorni. Con il rientro di Bonucci, la Juventus acquisisce maggior tasso tecnico nella costruzione della manovra, grazie alle sue indiscusse qualità nella verticalizzazione diretta verso le punte.

In mezzo al campo si riappropria dei compiti di regia Locatelli, spalleggiato da McKennie sul centro destra e Rabiot sul centro sinistra. Dopo la convincente prestazione di domenica, il centrocampista francese è chiamato a dare continuità a un rendimento che dal suo arrivo a Torino è stato troppo altalenante.

In avanti il tecnico livornese ripropone il tridente, questa volta con interpreti diversi: insieme a Cuadrado e Morata, si apre l’unico vero dubbio che probabilmente verrà sciolto a poche ore dall’inizio della gara. In lizza per il posto da “numero 9” ci sono Vlahovic e Kaio Jorge, con il brasiliano al momento in vantaggio.

Le parole di Allegri (Juventus Twitter)

Le parole di Massimiliano Allegri

Il mister nella conferenza di vigilia si è dichiarato molto soddisfatto del percorso di crescita dell’ex Santos, svelando anche un retroscena su una sua possibile partenza nella sessione di mercato invernale: “Sono molto contento di Kaio, perché aveva la possibilità di andare a giocare a Sassuolo, ma alla fine ha scelto di rimanere. È un centravanti, è un ragazzo giovane e domani giocherà. Anche se dovrò decidere se farlo partire dall’inizio o a gara in corso. Tutti alla Juventus siamo contenti di lui“.

Parole al miele quello dell’allenatore della Vecchia Signora, che potrebbe concedere finalmente la prima da titolare ad un ragazzo che, dopo molte panchine e qualche sporadico ingresso, ha tanta voglia di stupire.

Arriva a Torino un Sassuolo arrabbiato che sa come far male alla Juve

I bianconeri dovranno però fare i conti con un avversario ferito e che ha tutte le intenzioni di dimenticare in fretta la sconfitta di domenica. Il 4 a 0 maturato dagli emiliani contro la Sampdoria è certamente un campanello d’allarme per la formazione di Dionisi, che però non può far sciogliere come neve al solo l’ottimo lavoro fatto sin qui.

L’ex allenatore dell’Empoli ha dovuto raccogliere un’eredità pesante come quella di De Zerbi, che ha fatto innamorare tutti per il suo gioco fatto di fraseggio e verticalità. A ciò si aggiungono le perdite di giocatori importanti come Locatelli e Boga (quest’ultimo a gennaio). Nonostante le premesse, la formazione neroverde attraverso l’esplosione di Scamacca e il lancio di giovani di prospetti interessanti come Frattesi prosegue nel suo progetto fatto di idee innovative e soprattutto coraggiose, che fanno del Sassuolo il fiore all’occhiello della nostra Serie A.

Gianluca Scamacca (Twitter Sassuolo)

Nella consueta conferenza di vigilia, il tecnico del Sassuolo presenta così la gara: “Sulla carta siamo quasi battuti, però ci aggrappiamo a quel ‘quasi’ .Rispetto alla partita di campionato questa sarà più difficile, perché la Juve è cambiata e nel mercato si è rinforzata. Inoltre è una partita secca e giochiamo in casa loro. Questo, però, dovrà essere uno stimolo. Abbiamo poco da perdere, vogliamo passare il turno“.

Ed è proprio la spensieratezza menzionata da Dionisi l’arma per invertire i pronostici, e non sarebbe la prima volta. Berardi e compagni infatti sono stati già corsari a Torino in questa stagione (vittoria per 2-1) e se l’appetito vien mangiando, c’è da scommettere che i ragazzi di Dionisi avranno tutta l’intenzione nel voler scrivere un’altra pagina di storia della società neroverde.

Bianconeri sono attesi da una gara complicata, che non può spaventare la formazione di Allegri: la semifinale è ad un passo, la Juve vuole esserci.

Le probabili formazioni

JUVENTUS (4-3-3): Perin, De Sciglio, Bonucci, Rugani, Pellegrini; McKennie, Locatelli, Rabiot; Cuadrado, Kean, Morata.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Muldur, Ferrari, Chiriches, Kyriakopoulos; Frattesi, Lopez, Traore; Berardi, Scamacca, Defrel.

Christian Licciardi
Christian Licciardi
Classe 1992, aspirante giornalista laureato in Scienze della Comunicazione. Fin da piccolo coltivo il sogno di diventare redattore sportivo. Ho collaborato con due testate giornalistiche che mi hanno permesso di trattare di Juventus e di realizzare interviste a celebri personaggi del mondo del calcio. Vorrei che la mia più grande passione si trasformasse nel mio lavoro.

Related Articles

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles