3 C
Torino
domenica 4 Dicembre 2022

Arriva il bando della Regione per sostenere lo sport piemontese

Associazioni e società sportive potranno fare domanda ed accedere al bando entro il 3 novembre 2021

La Regione Piemonte ha diramato il bando “Misure straordinarie per lo sport – emergenza Covid 19” mirato a sostenere lo sport piemontese.

Associazioni, società sportive dilettantistiche, enti di promozione sportiva e Federazioni potranno accedervi presentando la domanda entro il termine di scadenza, fissato per il 3 novembre 2021.

Il bando ha una dotazione finanziaria di 2 milioni di euro ed è stato voluto dalla Regione Piemonte per aiutare le realtà sportive del territorio a sostenere le spese che hanno dovuto affrontare durante il periodo di chiusura forzata causato dalla pandemia di Coronavirus.

Il Presidente della Regione Alberto Cirio e l’Assessore allo Sport della Regione Fabrizio Ricca hanno voluto sottolineare che queste risorse si sommano ai 5 milioni di euro già stanziati nei mesi scorsi per supportare le realtà sportive del territorio di fronte alle conseguenze della pandemia. In tutto sono quindi 7 i milioni per sostenere lo sport di base e per garantire la sua ripartenza, uno dei settori maggiormente colpiti dall’emergenza sanitaria.

Come compilare la domanda per il bando della Regione
Come compilare la domanda per il bando della Regione

Bando “Misure straordinarie per lo sport – emergenza Covid 19”: tutti i dettagli per presentare la domanda

Il bando “Misure straordinarie per lo sport – emergenza Covid 19” stanziato dalla Regione Piemonte permetterà di erogare contributi a fondo perduto agli operatori sportivi.

I contributi devoluti potranno essere finalizzati a coprire le spese per il regolare funzionamento dell’attività sportiva e per rendere più fruibili le sedi degli impianti e delle attività sportive.

Possono partecipare al bando:

  • Le Associazioni e le Società sportive dilettantistiche, senza fini di lucro, affiliate per almeno due anni anche non consecutivi ad una Federazione sportiva o a una Disciplina sportiva associata e/o un Ente di promozione sportiva riconosciuti dal CONI o dal CIP. Il bando prevede per questa tipologia uno stanziamento di 1.950.000 euro.
  • Le Federazioni sportive, Discipline sportive associate, Enti di promozione sportiva, riconosciuti dal CONI o dal CIP esclusivamente in qualità di gestori di impianti sportivi. Il bando prevede per questa tipologia uno stanziamento di 50.000 euro.

Le domande possono essere presentate entro e non oltre il giorno 3 novembre 2021 alle ore 12 utilizzando la piattaforma FINDOM.

Per ogni ulteriore informazione si può consultare i dettagli del bando e i suoi allegati.

Rossella Carluccio
Rossella Carluccio
Classe 1983. Ha iniziato con il giornalismo locale nel 2005 lavorando prima per “Il Risveglio” e poi per “Il Canavese”. Dal 2009 è giornalista pubblicista. Dopo la laurea in Scienze della Comunicazione inizia un’avventura lavorativa nel mondo del digital marketing ma senza dimenticare la sua prima passione, la scrittura. Unisce questi due universi e diventa copywriter. Dal 2021 ritorna a vestire i panni della giornalista.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles