1.5 C
Torino
sabato 3 Dicembre 2022

Terze dosi: superata quota un milione in Piemonte. Ora al via i vaccini ai bimbi

La Regione Piemonte continua la campagna vaccinale. Un milione di terze dosi raggiunto. E ora arriva il turno della fascia 5-11 anni

Quota un milione di terze dosi raggiunta. Il Piemonte è approdato a questo obiettivo di somministrazioni il giorno della partenza effettiva dei vaccini per la fascia d’età 5-11.

La campagna di somministrazione vaccinale del Piemonte s’inserisce naturalmente nel più ampio quadro nazionale ed internazionale e si apre quindi alle fasce d’età più giovani allo scopo di preservare i suoi cittadini dalle minacce presenti e future del Covid.

1 milioni di terze dosi in Piemonte su 7 milioni e mezzo totali di vaccini somministrati fino ad oggi

Sta per concludersi un 2021 di numeri da sottolineare per la Regione Piemonte. 7.490.284 dosi complessive iniettate dall’apertura della campagna vaccinale regionale, delle quali 1.006.147 come terze.

Vaccinazione

Sono 1,9 milioni i piemontesi ormai pronti per ricevere questa dose, dopo i cinque mesi dalla seconda. Oltre la metà di loro l’ha già avuta perché parte di categorie con maggiore urgenza o comunque prioritarie per le direttive del ministero della Salute.

Primi di questa lista il personale medico-sanitario e le persone sopra gli 80 anni. Questi gruppi già vaccinati per la terza volta hanno una quota di adesione al vaccino superiore all’85,5 %.

Ecco il commento del presidente regionale, Alberto Cirio, e dell’assessore alla Sanità, Luigi Genesio Icardi: “Parliamo di 1 milione di persone già richiamate con terza dose, che rendono la Regione Piemonte tra le più veloci in Italia in questa nuova fase della campagna vaccinale, ma anche tra quelle in cui il virus nonostante l’incremento dei casi è ancora maggiormente contenuto.

Lo ripetiamo sempre, ma non possiamo fare a meno di dire grazie a tutto l’esercito del vaccino e ad ogni operatore della sanità piemontese, perché in questo momento di maggiore circolazione del virus stanno facendo ogni sforzo immaginabile per fronteggiare la pandemia e allo stesso tempo continuare a garantire l’attività ordinaria del nostro sistema sanitario“.

Giampaolo Negro
Giampaolo Negro
Laureato in Scienze Internazionali e Diplomatiche, giornalista pubblicista dal 2012. Ho collaborato dal 2010 al 2021 con "Sprint e Sport" occupandomi di calcio giovanile e dilettantistico, con particolare attenzione alla scuola calcio. Appassionato di cultura storica, arte, teatro musica e affascinato dalle meraviglie della natura.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles