0.9 C
Torino
martedì 29 Novembre 2022

Il benvenuto del sindaco Lo Russo ai nuovi assunti in Città metropolitana di Torino 

Primo giorno di lavoro in Città metropolitana di Torino per 47 ragazzi – 23 uomini e 24 donne – assunti con contratto di formazione lavoro dopo una selezione pubblica che si è svolta durante l’estate, con oltre 700 domande di partecipazione.

Sono giovani, laureati e laureate, in arrivo da diverse realtà del Piemonte e per un anno saranno impiegati nelle Direzioni dell’Ente, con l’obiettivo di poterli stabilizzare a tempo indeterminato.

Questa mattina li hanno accolti nella sede di corso Inghilterra il sindaco metropolitano Stefano Lo Russo e il vicesindaco metropolitano Jacopo Suppo per offrire loro un rapido inquadramento sul ruolo di Città metropolitana nel rapporto con il territorio ed i 312 Comuni, ma soprattutto per rimarcare il valore dell’impiego nella pubblica Amministrazione.

La Città metropolitana di Torino, come tutta la Pubblica Amministrazione, sta assistendo ad un importante cambiamento anche anagrafico del proprio personale: l’inserimento in organico di nuove leve ci consente di guardare al futuro con fiducia” hanno sottolineato Lo Russo e Suppo, ricordando che a breve entreranno in servizio anche 33 nuovi cantonieri.

Oggi ha preso servizio in Città metropolitana anche il nuovo dirigente della struttura “Servizi alle Imprese, partecipazioni e attività produttive” con incarico anche di staff alla Segreteria generale: è Mario De Leo, trasferito dal Comune di Caselle torinese.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles