16.4 C
Torino
giovedì 29 Settembre 2022

Bilancio regionale, si cercano convergenze per trovare un’intesa

La seduta pomeridiana della prima Commissione, presieduta da Carlo Riva Vercellotti, è stata sconvocata per consentire ai capigruppo di maggioranza e di minoranza e all’assessore al Bilancio Andrea Tronzano di riunirsi: valuteranno se sussistano le condizioni per rendere più agevole la discussione sul bilancio di previsione 2022-2024 e le rispettive disponibilità circa gli obiettivi del documento.

Nella seduta mattutina sono stati approvati a maggioranza gli articoli dal 2 bis all’articolo 4 vicies, mentre è stata sospesa la trattazione dell’articolo 2, sul quale insistono numerosi emendamenti.

Sono stati discussi complessivamente 34 emendamenti: 13 presentati per la Giunta dall’assessore Tronzano, tutti approvati a maggioranza; 15 presentati per il M5s da Sean Sacco, 14 ritirati e uno respinto; 5 per il Pd presentati da Maurizio Marello, tutti respinti; uno per la Lega presentato da Riccardo Lanzo, approvato a maggioranza.

L’assessore Tronzano ha affermato di condividere le finalità dei 14 emendamenti presentati dal M5s per sostenere le Onlus, che hanno svolto un ruolo di primo piano per numerosi cittadini piemontesi nel corso della pandemia e si è detto disponibile a valutare in quale modo procedere, entro i margini delle risorse disponibili. In attesa di un confronto gli emendamenti sono stati ritirati.

Nel corso del dibattito sono intervenuti Domenico RossiAlberto Avetta (Pd), Ivano Martinetti (M5s), Silvio Magliano (Moderati) e Marco Grimaldi (Luv).

L’esame del provvedimento riprenderà, come previsto, nelle sedute di Commissione già convocate per domani alle 9.30 e alle 14.30.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles