17 C
Torino
giovedì 18 Agosto 2022

“50+1”, il Piemonte celebra oltre mezzo secolo di vita in una serata speciale

L'evento dal titolo “50+1 Parole, musiche, immagini e voci dal 1970 ad oggi” è stato inserito nell'ambito della XV edizione del Festival Pirandello e del ‘900 e si svolgerà all'interno del Polo del '900, nel Cortile di Palazzo San Daniele a Torino.

Martedì 13 luglio 2021, alle 20:45 nella splendida cornice del Polo del ‘900, l’associazione culturale Linguadoc, in collaborazione con il Consiglio regionale del Piemonte, darà vita ad una serata per raccontare i 51 anni della Regione Piemonte, dal titolo “50+1 Parole, musiche, immagini e voci dal 1970 ad oggi”. L’evento è stato inserito nell’ambito della XV edizione del Festival Nazionale Luigi Pirandello e del ‘900. La Regione oltre a spegnere virtualmente 51 candeline celebrerà il 16° anniversario della promulgazione dello Statuto regionale.

La storia del Piemonte verrà presentata attraverso il trailer di lancio del docufilm realizzato dal regista Giulio Graglia, presidente dell’associazione Linguadoc, con il Museo nazionale del Cinema di Torino. Il docufilm racconta i temi della città e delle periferie, costume e cultura, sviluppo sociale e del territorio, il turismo, lo sport, gli anni bui del terrorismo, il boom economico degli anni ’80, le prime grandi leggi regionali che hanno creato sviluppo in Piemonte, fino alla crisi dell’industria e la ricerca delle nuove vocazioni imprenditoriali del nostro territorio regionale. Sullo sfondo l’Italia di questi ultimi 50 anni tra le battaglie per i diritti civili e le lotte sindacali, dagli anni del terrorismo fino all’emergenza sanitaria dei giorni nostri.

All’incontro, che si svolgerà in presenza nel Cortile di Palazzo San Daniele sito in via del Carmine 14 a Torino, interverranno i giornalisti Alessandra Comazzi e Luciano Borghesan, la scrittrice Sabrina Gonzatto, il direttore del Museo del Cinema Domenico De Gaetano, il direttore della Fondazione Cesare Pavese Pierluigi Vaccaneo. Moderatore Giulio Graglia, presidente dell’associazione Linguadoc. Gli organizzatori dell’evento tengono a precisare che la mascherina dovrà essere indossata per tutto la durata dello spettacolo.

Stefano Allasia, presidente del Consiglio regionale del Piemonte
Stefano Allasia, presidente del Consiglio regionale del Piemonte (Facebook)

Stefano Allasia: “Il Piemonte deve tornare protagonista in Italia e in Europa”

In mezzo secolo è stato compiuto un lungo cammino da parte della nostra comunità regionale – ha affermato il presidente del Consiglio regionale Stefano Allasia – l’istituzione che mi onoro di rappresentare è stata protagonista di questo percorso che ha rafforzato il legame tra i piemontesi e la Regione”.

Purtroppo la ricorrenza dei 50 anni ha coinciso con una grave emergenza sanitaria che ha colpito l’intero Paese. – ha ricordato Allasia in riferimento al compleanno regionale dell’anno passato – Una pandemia dove noi tutti siamo coinvolti in una sfida inedita che ha condizionato la nostra esistenza, le nostre abitudini, le attività nelle quali siamo impegnati, le nostre stesse libertà. Ma questa particolare situazione, deve essere uno stimolo per il futuro affinché il Piemonte, regione ricca di storia e di cultura torni ad essere protagonista in Italia ed in Europa“.

L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria che essere effettuata sul sito https://www.polodel900.it/evento/501-anni-della-regione-piemonte, ma per chi non avesse l’opportunità di presenziare dal vivo potrà assistere all’evento anche in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale del Festival Pirandello 

Carlo Saccomando
Carlo Saccomando
Classe 1981, giornalista pubblicista. Poco dopo gli studi ha intrapreso la carriera teatrale partecipando a spettacoli diretti da registi di caratura internazionale come Gian Carlo Menotti, fondatore del "Festival dei Due Mondi" di Spoleto, Lucio Dalla, Renzo Sicco e Michał Znaniecki. Da sempre appassionato di sport lo racconta con passione e un pizzico di ironia. Attualmente dirige il quotidiano "Il Valore Italiano".

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles