19.9 C
Torino
domenica 3 Luglio 2022

InBarcaTO, una cena o un aperitivo nel cuore di Torino

Un’idea singolare per chi vuole degustare un aperitivo o una cena visitando Torino, o meglio osservandone degli scorci da una barca ‘lasciandovi cullare dal dolce scorrere del fiume Po’, in un clima che per molte coppie potrebbe risultare anche romantico e per un gruppo di amici semplicemente suggestivo.

Quale l’idea del progetto InBarcaTo? Come si evince dal sito: “nasce dall’idea di un gruppo di giovani torinesi, con lo scopo di regalare un’esperienza unica alla città di Torino che, dopo la chiusura di numerosi locali e attività, stava perdendo molto del suo fascino”. I dettagli e dove poter acquistare il biglietto.

InBarcaTo: natura, buon gusto, condivisione, i tre pilastri del progetto

Natura, buon gusto, condivisione: Questi i tre pilastri su cui si fonda il progetto di InBarcaTo, così si legge nella pagina di presentazione che viene fatta sul sito, ove i giovani fautori del progetto spiegano nel dettaglio il perché di  queste tre parole che hanno tutte un significato preciso.

Natura, un legame imprescindibile vista la presenza del fiume. Si è pensato di rendere il progetto totalmente ecosostenibile, rifiutando l’uso della plastica, costruendo barche a remi e sviluppando iniziative volte alla pulizia fluviale e al miglioramento dell’ambiente”.

Buon gusto, in termini estetici ed enogastronomici. Si punta ad offrire la massima qualità dei prodotti locali e nostrani. In primis con un occhio di riguardo ai piccoli produttori piemontesi, in secondo luogo al resto della Penisola, senza togliere spazio all’eccellenze estere”

La condivisione è invece un aspetto fondamentale: tutto è pensato per vivere l’esperienza con chi ci sta più a cuore, proponendo dei pacchetti su misura per i quali si invitano i clienti a concordare una tipologia di menù e una bottiglia da dividere, ciò è fatto per abbandonare l’idea del “mio o tuo” e avvicinarsi al concetto di “nostro”.

InBarcaTO

InBarcaTo: successo inaspettato, primi feedback

L’attività, fanno sapere i giovani promotori, non intende fermarsi su Torino, ma si pone obiettivi ben più ampi, l’idea, infatti, è partendo da Torino, città natale, portare poi il progetto in tutta Italia, ma anche all’estero.

L’idea nata da questo gruppo di giovani torinesi ha riscosso più successo di quanto loro stessi avessero immaginato:Ad oggi ha riscosso l’attenzione dei media e un’elevata soddisfazione della clientela, riscuotendo da subito un successo inaspettato nella città di Torino”

Curiosando un po’ sui social effettivamente il progetto pare aver riscosso un certo interesse. Vi è chi esalta l’iniziativa raccontando la propria esperienza e facendo notare come sia stata un’esperienza magica e suggestiva, con cibo tutto sommato buono. E chi, invece, pur apprezzandone il contesto fa notare come i prezzi siano eccessivamente elevati per i menù o le degustazioni proposte. Per un aperitivo si va dai 30 euro a persona per il menù classico, ai 40 a persona per un menù Luxury. Invece per la cena si va dai 50 euro, sempre a persona, per il menù Tradizionale e 60 euro per il Menù Gourmet.

InBarcaTO

Ecco dove poter prenotare: https://inbarcato.com/collections/esperienze-in-barca-ristorante-sul-po-torino, è possibile altresì condividere l’esperienza con amici, l’apericena in barca va dai 40 euro, minimo 4 persone, per un menù Nostrano, ai 60 euro a persona per un Menù senza confini, minimo partecipanti 3.

In ogni caso sul sito potrete scegliere ciò che maggiormente vi aggrada, fateci sapere se ci siete già stati o se vi abbiamo incuriosito.

Erica Venditti
Erica Venditti
Erica Venditti, Classe 1981, giornalista pubblicista dal 2015. Ho conseguito in aprile 2012 il titolo di Dottore di Ricerca in Ricerca Sociale Comparata presso l’Università degli studi di Torino. Sono confondatrice del sito internet www.pensionipertutti.it sul quale mi occupo quotidianamente di previdenza.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles