13.9 C
Torino
giovedì 29 Settembre 2022

Gran Balon: il mercatino delle pulci ancora più in grande

Domenica torna il consueto appuntamento con il Gran Balon, l'espositore vintage più famoso di Torino, si arricchisce di oggetti antichi

Il 10 ottobre non perdetevi lo storico appuntamento del Gran Balon. Come ogni seconda domenica del mese, il mercatino dell’usato più conosciuto a Torino si riempie di pezzi storici e di antiquariato a Porta Palazzo, in Via Borgo Dora.

Dalle 7:00 del mattino, fino alle 19:00 di sera, verranno esposte svariate bancarelle con i loro oggetti di arredamento unici e particolari. L’evento è gratuito e aperto a tutti, e rispetto al Balon che potete visitare quotidianamente, il Gran Balon, come sottolinea lo stesso nome, è ancora più grande e ricco di articoli di ogni tipo.

Cosa troverete al Gran Balon

Tutti gli appassionati di antiquariato e del vintage potranno fare una vera e propria full immersion negli oggetti e nei pezzi di arredamento che verranno esposti domenica al Gran Balon. Lo storico mercatino delle pulci si arricchisce per una giornata all’insegna dell’arredamento particolare e non solo.

Solitamente il Balon offre una ricca quantità di oggetti antichi e insoliti, oltre che una vasta scelta fra mobili antichi, vecchi giocattoli, vestiti ed accessori vintage, libri usati, dischi in vinile, ceramiche, prodotti di artigianato e molto altro.

Nei 250 espositori e 25 negozi situati tra le vie Borgo Dora, Lanino, Mameli e Canale Molassi, è quasi impossibile non trovare ciò che si sta cercando, oltretutto a dei prezzi davvero super convenienti. Sul sito del Balon inoltre, potrete ammirare il mercatino mediante una visita virtuale e acquistare ciò che più vi aggrada attraverso lo shop online.

Se invece vi trovate per le vie del centro, tra un mobile antico e un oggetto di valore, potrete anche fare una tappa nelle diverse trattorie presenti nella zona che propongono una cucina tipica piemontese, anch’esse accessibili ad un costo modesto.

Gran Balon domenica 10 ottobre

I mercatini dell’antiquariato in Piemonte

Il Balon e il Gran Balon non sono gli unici mercatini dell’usato presenti nella regione. In Via Sansovino 265, vicino all’Allianz Stadium, si trova Pulcimania, un vero e proprio espositore di oggetti e abiti vintage che però attualmente risulta chiuso.

Ogni terza domenica del mese, a Vercelli, più precisamente a Borgo d’Ale, viene esposto il mercatino dell’usato e del piccolo antiquariato, che con oltre 500 bancarelle offre pezzi da collezione e oggetti che magari al giorno d’oggi non vengono più prodotti.

A Giaveno invece, ogni quarta domenica del mese, nello specifico da gennaio a novembre, potrete trovare il mercatino delle pulci; mentre a Chivasso il Merca’ d’la Tola è presente e fisso tutto l’anno.

Da più di 30 anni gli amanti dell’usato possono ritrovarsi a Nizza Monferrato (AT) e visitare i 300 espositori che propongono una ricca varietà di pezzi di antiquariato, ma anche prodotti rustici ed attrezzi in legno, tipici della tradizione contadina locale.

A Venaria Reale il mercatino La Belle Epoque espone oggetti di numismatica e filatelia, manoscritti e libri antichi, stampe e tantissime altre curiosità che provengono direttamente dal passato; mentre ogni prima domenica del mese, escluso agosto, all’officina delle memorie ad Alessandria, potrete trovare 150 bancarelle ricche di pezzi di antiquariato.

A Casale Monferrato 300 espositori accolgono tutti gli amanti dell’usato in uno dei mercatini più grandi d’Italia. Infine, nel centro storico di Ovada (AL), spazio a gioielli, stampe, libri, oggettistica, modernariato, mobili ed oggetti da collezione.

Simona Rovero
Simona Rovero
Classe 1995, aspirante giornalista. Laureata in Scienze della Comunicazione e in Comunicazione e culture dei media, nutro da sempre una grande passione per lo sport, il cinema, il buon cibo e la scrittura.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles