3 C
Torino
domenica 4 Dicembre 2022

Dal 24 giugno “Gran Paradiso dal Vivo”, 5° edizione del Festival del Teatro in Natura

Torna con la sua 5° edizione Gran Paradiso Dal Vivo, il festival del Teatro in Natura, ideato e promosso dal Parco Nazionale Gran Paradiso, con il patrocinio della Città metropolitana di Torino, in collaborazione con Turismo Torino e Provincia e il contributo dell’Unione Montana Gran Paradiso, dell’Unione Montana Valli Orco e Soana, di Iren e di Smat. L

a rassegna vede anche quest’anno l’organizzazione di Compagni di Viaggio e la direzione artistica di Riccardo Gili, oltre alla partecipazione di artisti e compagnie provenienti da 5 diverse Regioni d’Italia. Dai miti greci dedicati alla natura a un improbabile scontro tra principi azzurri, dai thriller da museo alle performance itineranti alla ricerca di se stessi con la mindfulness e Dante Alighieri, dal ritrovarsi pellegrini a un percorso sulle tracce di San Martino, dagli spettacoli all’alba a quelli al tramonto, tante proposte per tutti i gusti e per tutti i tipi di pubblico.

Soil Music‘, lo spettacolo che inaugurerà la rassegna

Il Festival prenderà il via Venerdì 24 giugno alle ore 18.00 con partenza dal Centro Visitatori del Parco presso il Grand Hotel – Ceresole Reale (in caso di pioggia presso il Salone del Grand Hotel), in stretta collaborazione con l’iniziativa Park to Park che coinvolge tutti i parchi d’Italia e con gli eventi per il Centenario del Parco.

Lo spettacolo, che verrà presentato in prima assoluta è ‘Soil Music‘ uno spettacolo di parole, terra e musica con Biagio Bagini e Gian Luigi Carlone dedicato al suolo che ci sorregge, ci nutre, ci fornisce l’acqua e ripulisce l’aria. Dopo aver portato Conciorto in giro per l’Italia e in Europa (F, P, UK, CH) torna il duo Bagini Carlone con un nuovo spettacolo che riprende la formula di narrazione con canzoni e racconti.

Festival Teatro Natura
Biagio Bagini e Gian Luigi Carlone protagonisti dello spettacolo ‘Soil Music’

Un nuovo spettacolo tutto dedicato al suolo. Che ci sorregge, ci nutre, ci fornisce l’acqua e ripulisce l’aria per noi. Perché ancora ci ostiniamo a trascurarlo? Il suolo è al centro del nostro futuro, punto di partenza per ogni discorso che consideri l’ambiente, è il piatto su cui mangiamo e su cui suoniamo le nostre vite. È anche quello strato di terra da cui veniamo, nostro passato e futuro. Anche per questo, oggi più che mai, è tempo di soil music.

Canzoni soil (e soul) e musiche elettro-funky con strumenti fatti di terra e di pietra (dalle ocarine di terracotta alle schede elettroniche per suonare le patate e altro). Ma anche tanta tecnologia dunque, che ci permette ancora una volta di connettere il futuro col passato. Senza farci mancare il giusto humour. In scena: Gian Luigi Carlone, membro fondatore e performer instancabile della Banda Osiris con Biagio Bagini, scrittore su temi ambientali e di creatività animalista.

Domenica 26 giugno in scena a Noasca ‘Martinus’

Si prosegue Domenica 26 giugno alle ore 15.30 con partenza dall’Albergo La Cascata di Noasca (in caso di pioggia presso il Palanoasca) con il Collettivo Clochart (dal Trentino) che porta in scena ‘Martinus‘. Regia e drammaturgia di Michele Comite, con Giulia Baldassari, Alessandro Zanetti, Luca Bassi, Coreografie Hillary Anghileri, Costumi Elisa Calaon, Musiche dal vivo di Daniela Savoldi. Si tratta di uno spettacolo-racconto itinerante che accompagna il pubblico attraverso un percorso nella natura richiamando le vicende di San Martino. La narrazione si interseca con le musiche dal vivo di un violino che creano la giusta atmosfera per questa “diversa” passeggiata.

Festival Teatro Natura
Scena tratta dallo spettacolo ‘Martinus

Info e prenotazioni

Prenotazione su www.cdviaggio.it/granparadisodalvivo oppure contattando il numero 3462422756 o la email granparadisodalvivo@gmail.com

Biglietto unico 5,00 Euro. Pagamento sul posto in contanti o con Satispay.

Tutti gli eventi si svolgono all’aperto e si svolgeranno anche in caso di pioggia in luoghi al coperto, come da indicazioni del programma, per questo motivo è consigliato dotarsi di abbigliamento e calzature adatte ad escursione in montagna.

Gli spettacoli rispettano le normative vigenti per la prevenzione del Covid19

Gli altri eventi del Festival

  • Locana, sabato 02 luglio ore 17.30: ‘Habitat naturale‘ con Gruppo Teatro Campestre in frazione Montepiano
  • Ribordone domenica 3 luglio ore 10.30: ‘Peregrini’ con Teatro non violento Theandric nei Dintorni del Santuario di Prascondù
  • Pont Canavese sabato 9 luglio ore 21: ‘Prìncipi e princìpi‘ con Compagni di Viaggio presso la Torre Tellaria
  • Valprato Soana domenica 10 luglio ore 15.30:  ‘L’ombra del lupo‘ con Compagni di Viaggio con partenza dalla chiesa di Campiglia
  • Locana sabato 16 luglio ore 16: ‘Voci nel bosco‘ con Compagni di Viaggio presso Parco Avventura di Borgata Nusiglie (extra festival a cura del Comune di Locana)
  • Sparone sabato 23 luglio ore 17: ‘Viaggio di Psiche‘ con Othiasos TeatroNatura alla Rocca
  • Alpette domenica 24 luglio ore 5:  spettacolo all’alba ‘Metamorfosi della Ninfa Io‘ con Othiasos TeatroNatura presso borgata Musrai
  • Ronco Canavese domenica 24 luglio ore 15: Canti del vivo con Othiasos TeatroNatura, partenza da località Tressi in direzione Boschietto

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles