3 C
Torino
domenica 4 Dicembre 2022

Cavalieri del Lavoro: due piemontesi nei magnifici 25 prescelti

Torino. Sono due i piemontesi fra i 25 nuovi cavalieri del lavoro nominati dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e che verranno premiati il 2 giugno. Sono Chiara Soldati, per il comparto agricolo e vitivinicolo e Cesare Verona, imprenditore nel settore della produzione di penne stilografiche. 

Chiara Soldati, regina del vino

Chiara Soldati dal 1993 presta il suo impegno nell’azienda di famiglia, La Scolca, per proseguire e incrementare l’attività vitivinicola del Gavi DOCG. Oltre al suo costante e determinato lavoro in azienda, ha prestato il suo impegno in diversi settori: enoturistico, sociale e per la parità di genere.

E’ consigliera FAI per il distretto di Novi; nonché alla divulgazione del patrimonio letterario e culturale: dal 2009 al 2011 è stata nominata dal MIUR come suo rappresentante nel CDA del Conservatorio Niccolò Paganini di Genova. Dal 2019 ricopre la carica di Presidente del Centro letterario Pannunzio di Torino.

cavalieri lavoro

Cesare Verona, Ad dell’Aurora

Cesare Verona è presidente e Amministratore delegato della prestigiosa società Aurora, leader mondiale nella produzione di penne stilografiche. La società è nata nel 1919 e dagli anni ’50 appartiene alla famiglia Verona. Con Cesare Verona è alla quarta generazione ai vertici dell’Aurora, che vanta una produzione 100% manuale e Made in Italy, direttamente controllata in ogni fase, dal design al prodotto finito.

cavalieri lavoro

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles