9.9 C
Torino
venerdì 30 Settembre 2022

Bonus per i negozi dei centri commerciali chiusi durante l’emergenza sanitaria

Destinati 2 mila euro di rimborso dalla Regione Piemonte ai negozi nei centri commerciali che hanno dovuto chiudere durante l'emergenza sanitaria

Una nuova misura a tutela del commercio giunge dalla Regione Piemonte. Da quest’oggi è possibile fare domanda per accedere al bonus destinato ai negozi nei centri commerciali che hanno dovuto rimanere chiusi obbligatoriamente durante l’emergenza sanitaria.

La misura regionale finalizzata a sostenere la ripresa delle attività commerciali, danneggiate dall’emergenza sanitaria da COVID-19 mira a tutelare i commercianti piemontesi e prevede un bonus una tantum di 2 mila euro per ogni singolo esercente ed uno stanziamento totale di 1 milione di euro.

“Questa nuova misura integra quelle già attuate per sostenere le diverse categorie di attività commerciali danneggiate, dalle discoteche ai negozi di abbigliamento, con l’obiettivo di supportare gli operatori di un settore importante per il nostro territorio precisa l’assessore al Commercio Vittoria Poggio.

Bonus 2 mila euro negozi nei centri commerciali: tutti i dettagli

La domanda per ottenere il bonus da 2 mila euro può essere presentata dalle ore 14 di lunedì 15 novembre e fino alle ore 12 di martedì 30 novembre.

Possono fare richiesta gli esercizi di vendita al pubblico collocati all’interno dei centri commerciali piemontesi soggetti a chiusura durante l’emergenza sanitaria.
La domanda è esclusivamente online e per effettuarla è necessario accedere alla piattaforma della Regione Piemonte ed inserire i dati della propria identità digitale. Saranno ritenute valide le credenziali SPID personali di livello 2, il certificato digitale di autenticazione (Cns, TS, FirmaDigitale) od in alternativa la Carta d’identità digitale.

Nell’iter per la presentazione della domanda verrà richiesto il periodo di chiusura dell’esercizio commerciale e l’ubicazione del centro commerciale dove è collocato il negozio oltre che la documentazione formale necessaria a verificare la veridicità delle informazioni.

Chi avesse dei dubbi in merito alla compilazione della domanda può consultare il tutorial sui Ristori per esercizi nei centri commerciali creato dalla Regione Piemonte.

Rossella Carluccio
Rossella Carluccio
Classe 1983. Ha iniziato con il giornalismo locale nel 2005 lavorando prima per “Il Risveglio” e poi per “Il Canavese”. Dal 2009 è giornalista pubblicista. Dopo la laurea in Scienze della Comunicazione inizia un’avventura lavorativa nel mondo del digital marketing ma senza dimenticare la sua prima passione, la scrittura. Unisce questi due universi e diventa copywriter. Dal 2021 ritorna a vestire i panni della giornalista.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles