14.8 C
Torino
mercoledì 5 Ottobre 2022

Video: “Riapriamo le poste!”: flash mob dei residenti di Barca

Flash mob dei residenti dei quartieri Barca e Bertolla per chiedere la riapertura delle poste in via Damiano Chiesa. Le dichiarazioni delle istituzioni e la promessa delle Poste Italiane

Flash mob: le dichiarazioni delle istituzioni

Ieri 29 gennaio i residenti del quartiere Barca e quelli di Bertolla hanno organizzato un flash mob davanti alle poste di Via Damiano Chiesa 67/C. Scopo della manifestazione è stato chiedere a gran voce la riapertura degli uffici, chiusi ormai da tre mesi in seguito allo scassinamento del postamat lì presente da parte di una banda di rapinatori.

Da tempo i residenti ne avevano chiesto l’apertura, ma in seguito a continui rimandi hanno deciso di scendere in strada. Come già illustrato in un precedente articolo, l’esigenza di un ufficio postale è particolarmente sentita a causa della mancanza di ulteriori uffici nelle vicinanze.

Le autorità presenti al flash mob per la poste di Barca

All’iniziativa dei cittadini non è mancato il supporto delle istituzioni. A sposare la causa dei residenti del quartiere Valerio Lomanto, presidente della Circoscrizione 6, Maurizio Marrone, Assessore alle Semplificazione della Regione Piemonte ed Enzo Liardo, consigliere comunale di Torino per Fratelli D’Italia. Tutti loro ci hanno rilasciato dichiarazioni testimoniando il loro appoggio alle esigenze dei cittadini.

A farsi portavoce del disagio creato dall’assenza di un ufficio postale, Gabriella Sampaolo, presidente del Comitato Civico “La Barca”. Nato nel 2019, il Comitato si batte per dare voce agli abitanti del quartiere; lo scopo è aprire un dialogo con le istituzioni, affinché diano ascolto alle loro richieste.

Le Poste: “Riapriremo a breve”

L’ufficio relazioni delle Poste Italiane (presente alla manifestazione) ci ha fornito una risposta ufficiale al problema tramite un comunicato stampa che qui riportiamo. Avendo il desiderio di far sapere la loro posizione hanno inoltrato la seguente dichiarazione.

“In riferimento alla chiusura temporanea dell’Ufficio Torino 56 – Via Damiano Chiesa – Poste Italiane ribadisce la volontà di riaprire l’ufficio postale, in linea con la consueta attenzione posta alle esigenze del territorio. L’ufficio, che il 30 ottobre aveva subito ingenti danni a causa di un evento criminoso, sarà riaperto il 15 febbraio, terminati i lavori di ripristino banconeria e sostituzione degli infissi”.

Esiste dunque una data di promessa riapertura e dunque una speranza per i quartiere Barca e Bertolla. Tutto sembrerebbe risolversi per il meglio, e fra quindici giorni avremo modo di verificare.

Danilo D'Acunto
Danilo D'Acunto
Dopo una formazione classica ho proseguito gli studi specializzandomi con lode in Archeologia e Storia dell'Arte Antica presso l'università Federico II di Napoli. Da anni mi occupo di divulgazione e promozione culturale guardando con interesse tutti i campi del settore, dalla letteratura all'enogastronomia, passando per arte, storia e fumetto.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles