19.9 C
Torino
giovedì 7 Luglio 2022

Video – “Di scuola lavoro non si può morire” la protesta degli studenti di Torino

Gli studenti di Torino sono scesi a manifestare in solidarietà al loro coetaneo Lorenzo Parelli morto durante l'Alternanza Scuola Lavoro

Gli studenti di Torino sono scesi nuovamente in piazza quest’oggi venerdì 4 febbraio, in solidarietà al loro coetaneo Lorenzo Parelli il 18enne di Udine morto in un’azienda mentre stava svolgendo il programma didattico di “Alternanza Scuola-Lavoro”.

Ma anche per il pieno diritto di manifestare pacificamente. Quello che lo scorso venerdì 28 gennaio gli è stato tolto: durante la manifestazione avvenuta per ricordare Lorenzo in piazza Arbarello gli studenti hanno subito dure cariche da parte della Polizia e alcuni di essi dopo gli scontri sono finiti all’ospedale.

La loro protesta oggi è riecheggiata nuovamente nel centro storico di Torino. Da Porta Susa dove è partito il corteo i ragazzi hanno percorso corso Bolzano, corso Vittorio, hanno raggiunto la sede di Confindustria per poi dirigersi verso il liceo Gioberti e infine al campus Einaudi.

Rossella Carluccio
Rossella Carluccio
Classe 1983. Ha iniziato con il giornalismo locale nel 2005 lavorando prima per “Il Risveglio” e poi per “Il Canavese”. Dal 2009 è giornalista pubblicista. Dopo la laurea in Scienze della Comunicazione inizia un’avventura lavorativa nel mondo del digital marketing ma senza dimenticare la sua prima passione, la scrittura. Unisce questi due universi e diventa copywriter. Dal 2021 ritorna a vestire i panni della giornalista.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles