1.5 C
Torino
sabato 3 Dicembre 2022

Vendono “strani” alimenti a Porta Palazzo ma alla vista dei vigili fuggono

La Municipale ha scoperto un gruppo di venditrici abusive intente a vendere prodotti della tradizione culinaria africana in Corso Regina

Un gruppo di venditrici di nazionalità nigeriana stava commerciando prodotti della tradizione culinaria africana a Porta Palazzo ma alla richiesta di controllo di alcuni agenti della Municipali si sono messe in fuga.

Il fatto è avvenuto nella giornata di ieri, martedì 18 gennaio, in Corso Regina Margherita all’altezza del civico 119.

Prodotti della tradizione culinaria africana abusivi

La Polizia Municipale del Comando Territoriale di Porta Palazzo si trovava in abiti civili in quanto stava svolgendo controlli ordinari nella zona di Porta Palazzo quando ha notato un gruppetto di donne che vendevano abusivamente ai passanti alcuni “strani” prodotti etnici. Gli alimenti erano contenuti dentro alcune borse di plastica ed erano in parte essiccati.

Gli agenti, dopo aver osservato da distante la situazione e dopo aver appurato che effettivamente le donne stavano svolgendo una vera e propria attività di vendita, sono intervenuti con l’ausilio di una pattuglia in divisa.

Alla vista degli uomini in divisa le donne però si sono date alla fuga: alcune di esse già in passato erano già state sanzionate per vendita abusiva ed hanno quindi preferito abbandonare le merci piuttosto che ricevere un verbale e una multa da oltre 5 mila euro.

Gli agenti hanno poi potuto recuperare le borse contenenti circa 100 chilogrammi di alimenti, tutti non tracciabili e non confezionati. Ancora non è stato chiarito che prodotti fossero e non rientrando fra le categorie di alimenti che possono essere donati al banco alimentare la merce è stata destinata alla distruzione.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles