14.1 C
Torino
martedì 4 Ottobre 2022

Tornano le mascherine all’aperto a Torino in centro, nei mercati e nelle zone della movida

Dal 2 al 15 gennaio scatterà l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto in tutti quei luoghi dove l’assembramento aumenta il rischio di contagio: zona ZTL, aree mercatali e in alcuni orari stabiliti nelle aree della movida

È ufficiale. Anche a Torino tornerà l’obbligo di indossare la mascherina in alcuni luoghi all’aperto in cui potrebbero verificarsi situazioni di assembramento. Dal 2 dicembre e fino al 15 gennaio in Centro città nella zona ZTL, nelle aree mercatali e in quelle della movida in precisi orari stabiliti oltre che in tutti i luoghi all’aperto in cui vi è un possibile l’assembramento e un maggiore rischio di contagio sarà obbligatorio per tutti i cittadini sopra i 6 anni tenere la mascherina.
A ufficializzarlo è stato lo stesso primo cittadino di Torino, Stefano Lo Russo.

“La pandemia, come è evidente, non è superata e i dati epidemiologici sui contagi, pur sotto controllo, sono in aumento, dobbiamo quindi agire subito in chiave preventiva. L’obbligo della mascherina rappresenta una misura di protezione a tutela non solo del singolo cittadino ma lo è per tutta la comunità. Dobbiamo essere responsabili, attraverso comportamenti individuali motivati da prudenza e cautela. È necessario agire uniti affinché il piano vaccinale prosegua al meglio e speditamente, in quanto rappresenta l’unica vera forma di contrasto alla pandemia” ha commentato il Sindaco.

Il primo cittadino ha sottolineato anche che per far rispettare questa nuova norma aumenteranno i controlli nelle aree in cui è stata data precisa prescrizione di uso della mascherina ovvero in tutti quei luoghi dove il flusso e la presenza di persone rischia di non consentire il mantenimento della distanza di sicurezza.

Dove sarà obbligatorio tenere la mascherina all’aperto

Sarà obbligatorio tenere la mascherina nelle zone ZTL centrali dove vi sono anche le vie dello shopping che proprio nelle prossime settimane saranno prese d’assalto dai cittadini per gli acquisti natalizi. In tutti i mercati della città e nelle zone della movida torinese dove c’è un’altra concentrazione, soprattutto in alcuni orari serali, di giovani fuori dai locali. L’indicazione però annovera anche tutti i luoghi all’aperto a rischio assembramento e quindi la norma prevede che anche all’interno di cortei e manifestazioni si dovrà obbligatoriamente indossare la mascherina.

Torino non è la prima città italiana ad aver fatto uso del ritorno della mascherina nei luoghi all’aperto. Anche nelle città di Milano, Verona, Padova, Bologna Roma, Firenze e Genova partiranno le ordinanze nei prossimi giorni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles