16.4 C
Torino
giovedì 29 Settembre 2022

Torino, allarme furti in collina: sabato notte l’ennesimo episodio

I ladri sono riusciti a fuggire e hanno provocato il danneggiamento di una volante della polizia. Ma a quanto pare non sono riusciti a rubare nulla.

Torna l’incubo delle rapine in collina: lo scorso sabato notte alcuni ladri sono riusciti ad introdursi all’interno di appartamento di lusso situato a pochi chilometri dalla chiesa della Gran Madre. La tempestiva chiamata dei proprietari alle forze dell’ordine ha messo in fuga i due malviventi, che si sono allontanati dal luogo dell’effrazione sfrecciando in discesa, diretti verso Corso Casale, a bordo di un’autovettura di colore bianco di media cilindrata.

I proprietari non erano in casa al momento dell’effrazione, ma sono venuti a conoscenza dell’accaduto grazie al sistema di allarme collegato allo smartphone. Una volta ricevuto l’alert hanno visionato le immagini delle telecamere interne e si sono accorti dell’intrusione di due sonosciuti dentro casa.

Nell’inseguimento danneggiata un’auto della polizia

Nel giro di pochi minuti sono stati raggiunti da una volante della polizia che transitava nel senso di marcia opposto. Gli agenti, che sopraggiungevano in salita, dopo aver effettuato l’inversione di marcia si sono lanciati all’inseguimento dei fuggitivi. A pochi metri dall’auto in fuga la pantera della polizia, dopo aver effettuato una curva insidiosa, ha prima urtato il paraurti anteriore contro il muretto di sinistra, poi il paraurti posteriore e infine ha terminato la propria corsa andando a sbattere contro un altro muro situato sul lato opposto della strada.

Nel frattempo altre pattuglie hanno raggiunto la zona per dare supporto ai colleghi, ma nonostante abbiano incrociato i fuggitivi hano preferito evitare lo scontro frontale in quanto l’incidente avrebbe potuto provocare gravi conseguenze considerata la velocità elevata a cui viaggiava la vettura con a bordo i ladri. L’inseguimento è poi proseguito, ma i due sono riusciti a dileguarsi e a far perdere le proprie tracce.

Torino furti collina
La Pantera della Polizia ha riportato gravi danni su entrambi i lati

I ladri sono riusciti a fuggire, ma a mani vuote

Secondo quanto dichiarato dai proprietari dell’appartamento i ladri non sono riusciti a portare via nulla. Nel caso in cui fossero stati fermati l’accusa nei loro confronti sarebbe stata quella di tentato furto aggravato, visti i danneggiamenti causati.

Poco dopo l’incidente i soccorritori del 118 sono intervenuti per prestare i primi soccorsi agli agenti coinvolti, che non hanno riportato gravi ferite: solo un piccolo taglio superficiale sopra la testa per il conducente della volante, che è stato medicato sul posto. Grande il rammarico da parte delle forze dell’ordine per non essere riusciti a bloccare i malviventi, che a detta dei poliziotti intervenuti sono “molto esperti in furti e nella guida ad alta velocità“.

Alcuni residenti della zona, accorsi in strada dopo l’incidente (più precisamente in strada del Mainero), hanno raccontato che spesso in quel preciso punto avvengono numerosi incidenti stradali: i motivi sarebbero da imputare alla curva troppo stretta e alla presenza di pericolosi avvallamenti sul manto stradale.

L’appello della Polizia: massima allerta ai furti in collina

La polizia, dopo questo ennesimo tentativo di furto, ha lanciato un appello a tutti i residenti nella zona collinare di Torino chiedendo di prestare la massima attenzione perché altri episodi come questo potrebbero ripetersi a breve.

Norbert Ciuccariello
Norbert Ciuccariello
Classe 1976, fondatore del quotidiano web nazionale il Valore Italiano e del quotidiano locale Torino Top News. Oltre a ricoprire l’incarico di editore e giornalista pubblicista è un imprenditore impegnato nel settore della moda e della contabilità.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles