25.8 C
Torino
sabato 28 Maggio 2022

Tifosi del Senegal accerchiano la Polizia in Barriera. Lomanto: “Piena solidarietà alle forze dell’ordine”

Il presidente della Circoscrizione 6 Valerio Lomanto ha condannato duramente l'aggressione verso una pattuglia della Polizia avvenuta in Corso Palermo

Il quartiere Barriera di Milano nuovamente torna ad essere tristemente protagonista per fatti di aggressioni verso le forze dell’ordine. L’ultimo caso eclatante è quanto avvenuto ieri sera, domenica 6 febbraio, in corso Palermo dopo la vittoria del Senegal alla Coppa d’Africa.

Centinaia di persone si sono riversate in strada per festeggiare ma la situazione è sfuggita di mano e si sono creati subito dei disordini.
Una pattuglia della Polizia ha subito un drammatico accerchiamento da parte dei numerosi tifosi senegalesi: da un video pubblicato in rete e divenuto presto virale gli agenti sono stati costretti a ripartire subito ed ad allontanarsi per evitare di essere assaliti mentre alcuni dei ragazzi per strada sferravano calci contro la loro autovettura.

Lomanto: “Gli spacciatori stanno temendo di perdere il controllo della zona”

A condannare duramente l’episodio avvenuto in Corso Palermo a danno di una pattuglia della Polizia è stato anche il presidente della Circoscrizione 6, Valerio Lomanto.

“Questa mattina ho chiamato il vice questore per portare la mia piena solidarietà alle forze dell’ordine che ieri sera hanno subito un forte attacco da parte dei soliti spacciatori, travestiti per l’occasione da tifosi del Senegal vincitore della Coppa d’Africa. Questo attacco non è casuale, non è un festeggiamento per una vittoria. È un rigurgito mafioso di spacciatori che finalmente stanno temendo di perdere il controllo della zona. È il segnale che l’impegno delle forze dell’ordine sta dando i suoi frutti. Il cambio di passo in barriera è evidente” ha denunciato Lomanto della Circoscrizione 6.

Il presidente della Circoscrizione 6 ha specificato inoltre che nei primi mesi di gennaio è stato ricevuto dal Questore in una tavola rotonda a cui ha preso parte anche l’On. Augusta Montaruli proprio per chiedere un’azione importante in Barriera di Milano per quanto concerne la sicurezza.

“Questore e Prefetto hanno fatto seguire alle parole i fatti, con azioni muscolari sul territorio. Per questo motivo, oggi più che mai, la politica e i cittadini devono stare vicino alle forze dell’ordine, sostenerle e ringraziarle per quanto fino a qui è stato fatto” ha specificato Lomanto.

Anche il Sindaco di Torino, Stefano Lo Russo, ha avviato negli scorsi mesi un piano di interventi per tentare di rendere più sicura la zona di Barriera di Milano. Molto quindi si sta facendo. Ma molto ancora deve essere fatto.

Rossella Carluccio
Rossella Carluccio
Classe 1983. Ha iniziato con il giornalismo locale nel 2005 lavorando prima per “Il Risveglio” e poi per “Il Canavese”. Dal 2009 è giornalista pubblicista. Dopo la laurea in Scienze della Comunicazione inizia un’avventura lavorativa nel mondo del digital marketing ma senza dimenticare la sua prima passione, la scrittura. Unisce questi due universi e diventa copywriter. Dal 2021 ritorna a vestire i panni della giornalista.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles