18.2 C
Torino
mercoledì 10 Agosto 2022

Tenta di buttarsi nel fiume Dora, provvidenziale l’intervento di due agenti della Municipale

È stato un fine settimana intenso per due agenti donna della Polizia Municipale di Torino che grazie al loro intervento sono riuscite a evitare che un uomo, in preda alla disperazione, si lanciasse nel fiume Dora con l’intenzione di porre fine alla propria esistenza.

L’episodio è avvenuto nei pressi di Lungo Dora Savona, all’altezza dell’intersezione con Corso XI Febbraio. Le due agenti stavano pattugliando la zona quando hanno notato un individuo riverso a terra in mezzo al prato costeggiante il corso d’acqua. Dopo essersi avvicinate per valutarne le condizioni di salute, si sono accorte che il tremava vistosamente e così hanno contattato la Centrale Operativa per richiedere l’intervento di un’ambulanza.

La disperazione di un 45enne senegalese

All’improvviso l’uomo si è rialzato da terra ed è salito sul parapetto del ponte, manifestando l’intenzione di lanciarsi nel fiume. Fortunatamente, una delle due agenti ha capito le sue intenzioni: con un rapido movimento è riuscita a bloccarlo e a trattenerlo sul parapetto fino all’arrivo delle pattuglie giunte in ausilio.

Il soggetto, che poi si è scoperto essere un 45enne senegalese, è stato trasportato in ambulanza al pronto soccorso dell’Ospedale San Giovanni Bosco e, fino a quando non è stato sedato dal personale medico, si è dimenato con l’intenzione di fare del male a se stesso.

Fiume Dora
Fiume Dora

I complimenti del Comandante Vicario Parigini: “Orgoglioso delle due agenti, intervento tempestivo”

Il Comandante Vicario, Alessandro Parigini, ha espresso la sua soddisfazione per il lavoro svolto dagli agenti del Reparto di Prossimità: “Sono orgoglioso dell’operato delle due agenti che sono intervenute in maniera tempestiva. In certe situazioni la tempestività è fondamentale e i cittadini in questo possono davvero fare la differenza telefonando e segnalando alle Autorità preposte situazioni di difficoltà o pericolo”.

Carlo Saccomando
Carlo Saccomando
Classe 1981, giornalista pubblicista. Poco dopo gli studi ha intrapreso la carriera teatrale partecipando a spettacoli diretti da registi di caratura internazionale come Gian Carlo Menotti, fondatore del "Festival dei Due Mondi" di Spoleto, Lucio Dalla, Renzo Sicco e Michał Znaniecki. Da sempre appassionato di sport lo racconta con passione e un pizzico di ironia. Attualmente dirige il quotidiano "Il Valore Italiano".

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles