15.9 C
Torino
mercoledì 25 Maggio 2022

Supermercato di Madonna di Campagna derubato 2 volte nella stessa giornata

Gli episodi di rapina al supermercato di Madonna di Campagna sono avvenuti a distanza di un paio di ore l’uno dall’altro. La polizia ha arrestato subito i 3 autori

Un supermercato sito nel quartiere di Madonna di Campagna è stato rapinato due volte nella stessa identica giornata.

La prima rapina subita è avvenuta ad opera di un ragazzo, un ventisettenne maliano, che ha afferrato dagli scaffali del supermercato diverse confezioni di parmigiano e di cioccolatini, li ha messi in una grossa busta di plastica ed è poi uscito correndo attraversando le barriere del punto vendita senza pagare.

Un’addetta del supermercato ha tentato di inseguire il rapinatore ma è stata colpita subito con un pugno al viso dall’uomo che ha così potuto continuare la sua fuga.

Il ventisettenne è poi corso verso la recinzione del vasto cantiere ferroviario della linea Torino-Ceres, e l’ha scavalcata. Una pattuglia del Commissariato di Madonna di Campagna è riuscita ad intervenire prontamente intercettando e catturando l’uomo un attimo prima che scappasse.

Dai controlli successivi è stato evidenziato che il rapinatore aveva già diversi precedenti specifici e ora risulta arrestato per rapina impropria.

Dopo alcune ore lo stesso punto vendita è stato nuovamente protagonista di una rapina. Questa volta a perpetuarla è stata una coppia italiana formata da una donna di 29 anni e da un uomo di 50 anni.
I due si sono impossessati di alcuni articoli alimentari, tra cui formaggi e liquori, hanno tolto le etichette antitaccheggio e li hanno riposti all’interno di uno zaino. Dopo aver minacciato il personale dell’esercizio commerciale sono scappati all’esterno del supermercato ma una Volante e una pattuglia del Commissariato Madonna di Campagna li ha individuati poco dopo nel complesso popolare di fronte.

Entrambi sono risultati avere precedenti di polizia e ora sono in arresto per rapina impropria aggravata in concorso.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles