12 C
Torino
martedì 27 Settembre 2022

Sovraindebitamento? A Torino apre uno sportello dedicato

La Città Metropolitana di Torino con l’intento di aiutare imprese e liberi professionisti apre uno sportello contro il sovraindebitamento

Uno sportello a supporto della crisi da sovraindebitamento per consumatori, piccole e medie imprese, commercianti, artigiani, professionisti, imprenditori agricoli ed enti privati non commerciali.

A crearlo è la Città metropolitana di Torino, in collaborazione con il Comune di Villastellone proprio nella sede dell’ente in corso Inghilterra 7: uno sportello che nasce proprio per dare una mano e supportare concretamente nella gestione della crisi da sovraindebitamento sia le imprese e le aziende che i liberi professionisti.

Lo sportello nasce dall’Organismo di Composizione della Crisi del Comune di Villastellone “La Rinascita degli Onesti” e mira ad essere un luogo accogliente e riservato per la cittadinanza in cui poter illustrare la propria situazione e comprendere quali sono gli strumenti che la Legge n. 3/2012 mette a disposizione per affrontare le gravi situazioni di crisi finanziaria, anche nell’ottica di ridurre un contenzioso giudiziario.

Come funziona lo sportello contro il sovraindebitamento

Lo sportello contro il sovraindebitamento creato nella sede della Città Metropolitana di Torino in corso Inghilterra 7 è aperto alla cittadinanza su appuntamento.

Il servizio, nato nell’ambito del Nuovo Welfare metropolitano, fornisce agli interessati non solo sostegno dal punto di vista burocratico e informativo secondo la normativa vigente, ma promuove anche percorsi di assistenza psicologica e di aiuto con l’attivazione dei servizi territoriali.

La Città metropolitana di Torino ha realizzato uno spot per informare i cittadini sullo neo nato sportello: il video mostra chiaramente un uomo che precipita nell’acqua e sembra annegare, annegare nei suoi debiti. In suo soccorso giunge una soluzione o meglio un aiuto alla soluzione, la legge 3/2012 e lo sportello capace di offrire a chi ne ha più bisogno un primo incontro orientativo gratuito con professionisti competenti.

Nella seconda parte dello spot l’uomo nuota sempre in una piscina ma i rumori llo rassicurano: non è più solo e potrà affrontare i problemi del sovraindebitamento con maggior serenità.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles