14 C
Torino
domenica 25 Settembre 2022

Venerdì 17 settembre 2021 sciopero trasporto pubblico a Torino

Il Gruppo Torinese Trasporti ha proclamato uno sciopero nazionale dei mezzi di trasporto pubblico locale della durata di 24 ore.

Potrebbe diventare un venerdì nero quello di venerdì 17 settembre 2021 per chi utilizza i mezzi di trasporto da e verso Torino. GTT, il Gruppo Torinese Trasporti ha infatti annunciato uno sciopero dei mezzi di trasporto pubblico per la durata di 24 ore che riguarderà Torino e la sua cintura.

Lo sciopero, indetto dall’Organizzazione territoriale Unione Sindacale di Base – Lavoro Privato e dall’Organizzazione UGL Autoferrotranvieri, nasce come protesta contro le politiche sul lavoro attuate dal Governo e riguarderà tutto il settore del trasporto pubblico locale.

Date le problematiche sollevate dai lavoratori di questo settore vi sono determinate richieste da parte dell’associazione sindacale:

  • La richiesta di potenziare, dove possibile, l’utilizzo dello smart working
  • L’aumento di assunzioni per sopperire alla situazione di forte sotto organico vigente con la conseguente mancanza di equità per la distribuzione dei carichi di lavoro
  • Il diritto al pasto giornaliero vista la chiusura delle mense da parte di GTT dopo la misura del Governo che prevede l’accesso alle mense aziendali soltanto per i possessori di Green Pass
  • Maggiori tutele e sicurezza sui posti di lavoro visto l’aumento di aggressioni nei confronti dei Conducenti e degli Assistenti alla Clientela.

Per conoscere in dettaglio tutte sulle motivazioni dello sciopero si può consultare il documento ufficiale emanato da USB Lavoro Privato.

Lo sciopero mezzi di trasporto di venerdì 17 settembre interesserà Torino e cintura
Lo sciopero mezzi di trasporto di venerdì 17 settembre interesserà Torino e cintura

Sciopero Trasporto Pubblico: le fasce orarie garantite

Lo sciopero dei mezzi di trasporto pubblico indetto per venerdì 17 settembre 2021 potrà comportare per i pendolari e per i viaggiatori che usufruiscono del servizio di mobilità TPL nella città di Torino e da e per i Comuni limitrofi numerosi disagi, in base anche alla percentuale di adesioni allo sciopero da parte dei lavoratori del settore.

Nonostante sia stato proclamato lo sciopero della durata di 24 ore su tutto il settore del trasporto pubblico locale, il Gruppo Torinese Trasporto ha confermato che saranno garantite dal servizio di trasporto alcune fasce orarie di garanzia come previsto da normativa vigente.

Sarà pertanto garantito:

  • il Servizio Urbano, Suburbano, Metropolitana, Assistenti alla Clientela e le attività dei Centri di Servizi al Cliente dalle ore 6 alle ore 9 e dalle ore 12 alle ore 15.
  • Il Servizio Extraurbano e il Servizio Ferroviario SfmA Borgaro-Aeroporto-Ceres da inizio servizio fino alle ore 8 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30 ( anche se tra le ore 15 e le ore 18 potrebbero non essere garantite le corse della linea bus SF2 tra Borgaro e Torino e viceversa).
  • Il Servizio Ferroviario Sfm1 Rivarolo-Chieri dalle ore 6 alle ore 9 e dalle ore 18 alle ore 21.


Il Gruppo Torinese Trasporti, inoltre, assicura che verrà assicurato il servizio di completamento delle corse in partenza entro il termine delle fasce di servizio garantito.

Rossella Carluccio
Rossella Carluccio
Classe 1983. Ha iniziato con il giornalismo locale nel 2005 lavorando prima per “Il Risveglio” e poi per “Il Canavese”. Dal 2009 è giornalista pubblicista. Dopo la laurea in Scienze della Comunicazione inizia un’avventura lavorativa nel mondo del digital marketing ma senza dimenticare la sua prima passione, la scrittura. Unisce questi due universi e diventa copywriter. Dal 2021 ritorna a vestire i panni della giornalista.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles