7.4 C
Torino
martedì 27 Settembre 2022

L’assessore Rosatelli ha incontrato Tommaso Testa: il giovane aggredito per il suo orientamento sessuale

L'assessore al Welfare del Comune di Torino, Jacopo Rosatelli ha deciso di incontrare Tommaso Testa il giovane che negli scorsi giorni è stato aggredito per il suo orientamento sessuale

Questo pomeriggio Jacopo Rosatelli, assessore al Welfare, Diritti e Pari opportunità della Città di Torino, ha ricevuto Tommaso Testa negli uffici dell’assessorato, in via Giulio 22.

Il giovane, domenica scorsa, è stato aggredito da un uomo e una donna per il suo orientamento sessuale. L’episodio è diventato anche virale in quanto è stato filmato dall’amico di Tommaso.

“Insieme alle funzionarie e ai funzionari del Servizio LGBT, ho voluto esprimere a Tommaso Testa la vicinanza dell’Amministrazione comunale e della città tutta. Gli ho ribadito che il Comune è al suo fianco, come lo è a tutte le persone e le associazioni che lottano per la libertà e l’autodeterminazione della comunità LGBT+” ha commentato Rosatelli.

L’assessore ha esternato durante l’incontro il proprio parere riguardo la non approvazione del DDL Zan.

“Il Parlamento nazionale ha colpevolmente deciso di restare inerte di fronte all’odio, alla violenza e alla discriminazione motivati dall’orientamento sessuale e dall’identità di genere” ha commentato l’assessore al Welfare.

Rosatelli ha anche fatto notare come l’Assessore Regionale Maurizio Marrone abbia proceduto a tagliare le risorse per i corsi anti – discriminazioni rivolti al personale del suo Ente. A tal riguardo si è augurato che il presidente della Regionme Cirio possa al più presto porre rimedio a questo “errore”.

La Città di Torino, al contrario continuerà a fare la sua parte per prevenire e contrastare ogni forma di intolleranza e ampliare gli spazi di democrazia, partecipazione ed emancipazione per ogni persona” ha concluso Rosatelli.

Rossella Carluccio
Rossella Carluccio
Classe 1983. Ha iniziato con il giornalismo locale nel 2005 lavorando prima per “Il Risveglio” e poi per “Il Canavese”. Dal 2009 è giornalista pubblicista. Dopo la laurea in Scienze della Comunicazione inizia un’avventura lavorativa nel mondo del digital marketing ma senza dimenticare la sua prima passione, la scrittura. Unisce questi due universi e diventa copywriter. Dal 2021 ritorna a vestire i panni della giornalista.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles