26.1 C
Torino
sabato 28 Maggio 2022

Rapina per strada un ragazzo in Corso Giulio Cesare a Torino. Arrestato dalla Polizia di Stato

La rapina è stata sventata quasi nell’immediato dalla Polizia di Torino. L'arrestato ora è sotto accusa per rapina aggravata e ricettazione.

Sventata quasi immediatamente una rapina avvenuta su corso Giulio Cesare a Torino. Un ragazzo che stava camminando sul corso nella zona nord di Torino è stato avvicinato con una scusa da un cittadino marocchino di 40 anni che gli ha intimato di consegnargli il telefonino.

La vittima che custodiva il cellulare nelle tasche del giubbotto non ha acconsentito. Ne è nata una colluttazione violenta alla fine della quale il rapinatore è riuscito ad impossessarsi del telefonino. Il ragazzo è stato poi minacciato con due coltelli ed intimato di allontanarsi con l’avvertimento che sarebbe stato ferito.

In quel momento stava transitando a pochi metri dal fatto una pattuglia della volante, la quale ha notato che qualcosa di strano stava succedendo tra i due uomini.

Il rapitore è stato così fermato quasi nell’immediato. A seguito della perquisizione l’uomo è stato trovato in possesso dei due coltellini utilizzati per la rapina e di un telefonino di dubbia provenienza. La Polizia di Torino ha proceduto all’arresto e l’uomo dovrà ora rispondere dell’accusa per rapina aggravata ma anche di quella di ricettazione.

Dai controlli eseguiti a seguito del fatto è scaturito che il rapinatore aveva già avuto precedenti di polizia.

Altro furto nella notte in Corso Giulio: un ladro entra in un’ambulanza e ruba un tablet

Barriera di Milano è stata protagonista anche di un altro furto nelle ultime ore. Questa volta ad essere derubati sono stati alcuni operatori del 118 che stavano prestando soccorso ad un paziente su Corso Giulio Cesare nella notte del 18 novembre.

Mentre i soccorritori erano impegnati un uomo si è introdotto nell’ambulanza e ha rubato un tablet contenuto al suo interno. Dalla ricostruzione degli eventi fornita dalla Polizia l’ambulanza della Croce Verde di Villastellone era parcheggiata in corso Giulio Cesare e i suoi portelloni chiusi.

Gli operatori erano assenti perché si trovavano all’interno dell’appartamento intenti a prestare soccorso ad un paziente in gravi condizioni. Un uomo notando l’ambulanza incustodita ha spaccato un vetro ed è riuscito a rubare un tablet del personale del 118.

La sua fuga è durata però poco perché alcuni agenti di Polizia sono riusciti subito ad intercettarlo e fermarlo. Il responsabile è stato arrestato, si tratta di un cinquantenne di origini senegalesi. Il tablet è stato poi restituito ai legittimi proprietari.

Rossella Carluccio
Rossella Carluccio
Classe 1983. Ha iniziato con il giornalismo locale nel 2005 lavorando prima per “Il Risveglio” e poi per “Il Canavese”. Dal 2009 è giornalista pubblicista. Dopo la laurea in Scienze della Comunicazione inizia un’avventura lavorativa nel mondo del digital marketing ma senza dimenticare la sua prima passione, la scrittura. Unisce questi due universi e diventa copywriter. Dal 2021 ritorna a vestire i panni della giornalista.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles