14.8 C
Torino
giovedì 6 Ottobre 2022

Pasta mal conservata e sporcizia: sanzionato locale a Porta Palazzo

La Municipale ha riscontrato in due locali di via Milano e Piazza della Repubblica gravi inadempienze nelle condizioni igienico sanitarie

Pavimenti sporchi, ripiani impolverati, attrezzature con residui di cibo ma anche un’enorme quantità di pasta mal conservata all’interno dei congelatori.

Questa l’indecente situazione trovata all’interno di un locale in zona Porta Palazzo dalla Polizia Municipale di Torino.

Durante un servizio di controllo sulle attività commerciali e sul rispetto delle normative per il contenimento della pandemia nel quartiere centrale di Torino svoltosi nella giornata di ieri, domenica 16 gennaio, gli agenti del Comando Territoriale di Porta Palazzo hanno dovuto sanzionare due locali per violazione delle norme anti covid, delle norme igienico sanitarie e di conservazione degli alimenti.

Nel primo, collocato per la precisione in via Milano e gestito da una donna di nazionalità cinese, è stata riscontrata oltre ad una scarsa pulizia anche una grave inadempienza per quanto riguarda la conservazione degli alimenti.

All’interno dei congelatori a pozzetto ubicati nel sotterraneo del locale, gli agenti hanno trovato la pasta tipica cinese ovvero i ravioli con ripieno di carne, appoggiata su vassoi privi di involucro e di qualsiasi copertura di protezione da potenziali contaminazioni. Inoltre i congelatori avevano le pareti ricoperte da un consistente spessore di ghiaccio che in alcuni punti entrava in contatto con gli alimenti.

Ora la titolare è stata denunciata per cattivo stato di conservazione degli alimenti e i ‘civich’ hanno posto sotto sequestro giudiziario circa 31 chilogrammi di pasta fresca affidandola in custodia alla titolare.

Anche le normative anti Covid, obbligatorie per tutti gli esercizi commerciali, sono risultate non rispettate: nel locale di via Milano è stato riscontrato come il dipendente accedeva al luogo di lavoro senza essere in possesso del green pass. Per la titolare è scattata subito una sanzione da 1100 euro.

Un altro locale multato in Piazza della Repubblica:

Anche in un altro locale, situato in piazza della Repubblica, non venivano rispettate le principali norme igienico sanitarie.

Gli agenti della Polizia municipale hanno potuto riscontrare anche l’inosservanza delle linee guida delle normativa Covid–19, in quanto all’esterno del locale si era creato negli scorsi giorni più di un assembramento.

La titolare dell’esercizio, oltre alla sanzione per carenze igienico sanitarie, è stata anche multata per inadempienza alle norme anti Covid con una contravvenzione di circa 1.400 euro.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles