13.9 C
Torino
giovedì 29 Settembre 2022

Ondata di calore, bollettino Arpa: domani e mercoledì a Torino caldo torrido fino a 37 gradi

Nei prossimi giorni il caldo continuerà a non lasciare tregua sia nella provincia di Torino che in generale in tutta la Regione. Quest’oggi Arpa Piemonte ha diramato il nuovo bollettino che prende in esame la situazione le ondate di calore previste da oggi, lunedì 19 luglio 2022, sino a mercoledì prossimo.

La notizia positiva è che fortunatamente non è previsto il picco dei quasi 40° sfiorato nella giornata di venerdì scorso (15 luglio). Nel capoluogo e in tutta l’area metropolitana oggi si sono raggiunti i 35 gradi massimi, con una temperatura massima percepita di 36° e un’umidità media giornaliera di poco inferiore al 50%.

Se quest’oggi il livello di rischio è “allarme”, un gradino inferiore rispetto al livello massimo, e l’eccesso di eventi sanitari è basso, la situazione peggiorerà martedì 20 e mercoledì 21 luglio quando il livello di rischio sarà “emergenza” e l’eccesso di eventi sanitari sarà medio. In entrambi i giorni la temperatura massima sarà di 37 gradi e il tasso di umidità oscillerà tra i 43% e i 45%. Infine l’indice sintetico di stress da calore di aggirerà tra i 9.4 e i 9.5 punti, su una scala massima di 10, ovvero sfiorerà condizioni estreme.

Torino, a livello di temperature, registrerà la media più alta rispetto a tutte le altre Provincie piemontesi. Si segnala solamente a Biella un elevato disagio bioclimatico estivo, con condizioni di caldo estreme nonostante la temperatura massima prevista sia di 34°.

Carlo Saccomando
Carlo Saccomando
Classe 1981, giornalista pubblicista. Poco dopo gli studi ha intrapreso la carriera teatrale partecipando a spettacoli diretti da registi di caratura internazionale come Gian Carlo Menotti, fondatore del "Festival dei Due Mondi" di Spoleto, Lucio Dalla, Renzo Sicco e Michał Znaniecki. Da sempre appassionato di sport lo racconta con passione e un pizzico di ironia. Attualmente dirige il quotidiano "Il Valore Italiano".

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles