14.8 C
Torino
giovedì 6 Ottobre 2022

La piazza dei bambini: l’area pedonale nel centro di Torino a misura di bambino

L’area davanti alla scuola Tommaseo è stata trasformata in zona pedonale e in uno spazio ludico all’aria aperta per i bambini.

Non si può non notare la piazza dei Bambini. Si trova in piazza Cavour tra via San Massimo e via Cavour proprio davanti ai giardini Cavour. Variopinta e ricca di colori e disegni, l’area pedonale realizzata in centro Torino proprio davanti all’Istituto Comprensivo “Niccolò Tommaseo” è un nuovo spazio sicuro dove poter far giocare i bambini delimitato da fioriere e completamente chiuso al traffico.

La Piazza dei bambini è stata inaugurata lo scorso maggio alla presenza degli alunni della scuola elementare che grazie a questa trasformazione in “zona car free” sono riusciti a riappropriarsi dello spazio di gioco davanti al loro istituto, usufruendo a pieno titolo di un’area sicura e a loro misura.

L’idea della realizzazione di un’area a misura di bambino era stata proposta e portata avanti dalla stessa scuola Tommaseo ed in primis dalla preside Lorenza Patriarca. La proposta nasce per garantire un’area di maggiore sicurezza per i bambini e nel contempo fornire a loro un nuovo spazio educativo completamente all’aria aperta.

Pedonalizzazione delle aree davanti alle scuole: una misura richiesta da molte scuole a Torino

Anche la porzione di suolo posta in corrispondenza alla scuola primaria “Francesco d’Assisi” in via Giulia di Barolo e alla secondaria “Verdi” sarà presto pedonalizzata nel tratto di via Verdi compreso tra le vie Giulia di Barolo e Vanchiglia. La richiesta è stata presentata sempre dall’Istituto comprensivo Niccolò Tommaseo a cui i due plessi scolastici fanno parte: la direzione ha richiesto al Comune di Torino che fosse adottata la medesima misura anche per questi altri due istituti scolastici allo scopo di garantire ai bambini e ai loro accompagnatori un accesso più sicuro alla scuola.

All’ingresso della parte di strada interdetta alla circolazione, in corrispondenza della intersezione con via Giulia di Barolo sarà collocata quindi una fioriera insieme alla specifica segnaletica, mentre dal lato di via Vanchiglia sarà lasciata la possibilità di accedere a residenti e mezzi di soccorso.

  • La piazza dei Bambini: l'area pedonale al centro di Torino
  • La piazza dei Bambini: l'area pedonale al centro di Torino
  • La piazza dei Bambini: l'area pedonale al centro di Torino
  • La piazza dei Bambini: l'area pedonale al centro di Torino
  • La piazza dei Bambini: l'area pedonale al centro di Torino
  • La piazza dei Bambini: l'area pedonale al centro di Torino

“Basta auto davanti alle scuole”

La richiesta di pedonalizzazione delle aree collocate davanti agli istituti scolastici riecheggia anche in altre circoscrizioni di Torino ed è diventata capillare la pretesa di rivendicare spazi pedonali soprattutto in prossimità delle scuole.

Questa misura di rendere “car free” determinate aree poste antistanti gli asili, le materne, le scuole elementari e medie non solo darebbe un uso esclusivo ai pedoni in quel determinato suolo pubblico ma di conseguenza si renderebbero più sicure le entrate e le uscite degli alunni evitando così anche il congestionamento del traffico e i rischi che questo può comportare agli orari di ingresso e uscita delle lezioni.

A fare da apripista sono stati nello scorso anno l’asilo nido e la scuola materna Bay con la pedonalizzazione sperimentale di via Principe Tommaso e la collocazione di fioriere per delimitare l’area e l’Istituto Comprensivo Manzoni che ha estromesso il traffico rendendo pedonale parte del tratto di Corso Marconi nella zona di San Salvario.

A luglio è stata anche lanciata una petizione per estromettere dal traffico l’area davanti all’Istituto comprensivo M.L.King. sito in corso Francia 377 nella zona di Pozzo Strada dopo che genitori e cittadini hanno evidenziato come la sosta selvaggia stava creando situazioni di pericolo: la richiesta è stata di salvaguardare l’incolumità dei bambini che entrano ed escono dalla scuola procedendo alla pedonalizzazione del tratto del controviale in corrispondenza del civico 377 e all’allargamento dei marciapiedi.

Al momento il Comune di Torino sta valutando la questione e la fattibilità del progetto.

Rossella Carluccio
Rossella Carluccio
Classe 1983. Ha iniziato con il giornalismo locale nel 2005 lavorando prima per “Il Risveglio” e poi per “Il Canavese”. Dal 2009 è giornalista pubblicista. Dopo la laurea in Scienze della Comunicazione inizia un’avventura lavorativa nel mondo del digital marketing ma senza dimenticare la sua prima passione, la scrittura. Unisce questi due universi e diventa copywriter. Dal 2021 ritorna a vestire i panni della giornalista.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles