3 C
Torino
domenica 4 Dicembre 2022

Il Piemonte è in zona gialla: quali regole cambiano?

Da oggi il Piemonte entra in zona gialla. Ecco le regole da rispettare e quali provvedimento ha adottato il Governo nei prossimi mesi

Da oggi, 3 gennaio, il Piemonte è considerato Regione a zona gialla. Ma quali sono le regole che i cittadini devono rispettare e cosa cambia rispetto alla zona bianca?

Con l’entrata in vigore della “zona gialla” i cittadini dovranno indossare obbligatoriamente la mascherina anche nei luoghi all’aperto e non solamente in quelli al chiuso.

Ma con l’impennata dei casi, soprattutto con la diffusione della variante Omicron, il Governo ha stabilito “nuove misure” da rispettare: alcune almeno fino al 31 gennaio mentre le altre rimarranno in vigore fino al termine dello stato di emergenza, al momento fissato al 31 marzo.

Ecco le regole attualmente in vigore:

  • Per accedere all’interno di bar e ristoranti si dovrà mostrare il Super Green Pass anche per accedere al banco. Ricordiamo che possono scaricare il Super Green Pass solamente chi si è sottoposto alla somministrazione del vaccino anti Covid oppure chi è guarito dal virus
  • Se ci si reca all’interno di cinema, teatri ed eventi sportivi sarà necessario oltre a mostrare il Super Green Pass anche indossare la mascherina FFP2 e sarà vietato in questi stessi luoghi consumare qualsiasi cibo o bevanda
  • Anche sopra i mezzi pubblici sarà richiesto ai passeggeri di esser dotati del Super Green Pass oltre che della mascherina FFP2
  • Il Green Pass rafforzato sarà richiesto in molte attività come nelle piscine al chiuso, nelle palestre e dove si pratica sport di squadra, nei musei e nelle mostre, all’interno dei centri benessere, nei centri termali, nei parchi tematici e di divertimento, nei centri culturali, sociali e ricreativi al chiuso ed anche nelle sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò
  • Infine fino al 31 gennaio 2022 saranno chiuse sale da ballo e discoteche, non potranno svolgersi concerti e feste e qualsiasi evento che implichi assembramenti


Al contrario delle regole da zona gialla dello scorso anno gli spostamenti sono liberi per tutti i cittadini in zona gialla.

Nel caso ci fosse un cambio di colorazione da giallo ad arancione saranno invece vietati gli spostamenti fuori dal proprio Comune: in questo caso ci si potrà spostare solo per lavoro, necessità, salute o per raggiungere servizi non disponibili nel proprio Comune di appartenenza.

Rossella Carluccio
Rossella Carluccio
Classe 1983. Ha iniziato con il giornalismo locale nel 2005 lavorando prima per “Il Risveglio” e poi per “Il Canavese”. Dal 2009 è giornalista pubblicista. Dopo la laurea in Scienze della Comunicazione inizia un’avventura lavorativa nel mondo del digital marketing ma senza dimenticare la sua prima passione, la scrittura. Unisce questi due universi e diventa copywriter. Dal 2021 ritorna a vestire i panni della giornalista.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles