26.1 C
Torino
sabato 28 Maggio 2022

Gianluca Miglietta, l’imprenditore piemontese bloccato in Ucraina, ha raggiunto la Moldavia

Ha raggiunto finalmente il confine con la Moldavia, Gianluca Miglietta, l’imprenditore piemontese bloccato nei giorni scorsi alle porte di Kiev in una località sulla linea del fronte bombardata dalle forze russe: lo riferisce all’agenzia Dire Rachele Sacco, sua amica, consigliera comunale di Chieri. Il racconto si basa su ore al telefono e su un contatto quasi costante anche attraverso l’applicazione Google Maps.

Dopo ore di viaggio, con il problema del coprifuoco e continui controlli da parte di soldati e combattenti ucraini, mentre si stringeva l’offensiva russa su Odessa, Gianluca è arrivato al confine insieme con un convoglio organizzato dall’ambasciata e da militari italiani” ha ricostruito l’amica, alla quale Gianluca aveva raccontato di essere partito da Bucha ieri sera. Si è trattato di una sorta di viaggio della speranza viste le difficili condizioni meteo, era in atto una copiosa nevicata, e il mezzo di trasporto utilizzato: una macchina che non utilizzava da cinque anni in quanto quella usata frequentemente era stata danneggiata durante un bombardamento.

Secondo quanto afferma la consigliera l’uomo, insieme alla moglie, è stato raggiunto e guidato da un convoglio italiano lungo la strada che punta verso sud-ovest, in direzione della Moldavia. “Ci sono volute altre cinque ore e poi hanno raggiunto la zona di confine, dove le code delle automobili erano lunghe almeno 15 chilometri” continua Sacco. “Alla fine sono entrati nell’area della dogana: si trovano ancora sul lato ucraino, speriamo passino presto dall’altra parte“.

Quarantasei anni, originario di Chieri, titolare di un’azienda di cosmetici, Miglietta viveva in Ucraina insieme con la moglie Irina e con anche due cani. Secondo Sacco, una famiglia di suoi amici potrebbe ospitarli una volta passati in Moldavia. “I militari e l’ambasciata hanno dato un contributo importante” conclude la consigliera.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles