16.1 C
Torino
martedì 4 Ottobre 2022

GdF Torino, cambio al vertice del nucleo di polizia economico-finanziaria

Da oggi il tenente colonnello Alessandro Langella è il nuovo comandante del nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza di Torino. L’Ufficiale superiore subentra al parigrado Enea Zanetti che, dopo tre anni alla guida del reparto, è stato destinato ad altro prestigioso incarico presso la scuola di polizia economico – finanziaria delle Fiamme Gialle.

La cerimonia di passaggio di consegna si è svolta questa mattina, presso la sede del Reparto di via Giordano Bruno, alla presenza del Comandante Provinciale Torino, generale di brigata Luigi Vinciguerra.

Per il tenente colonnello Zanetti, quello vissuto alla guida del nucleo di polizia economico-finanziaria è stato un periodo molto intenso, caratterizzato da un’attività operativa ad ampio raggio, che ha abbracciato contesti di polizia tributaria e di polizia giudiziaria di elevato spessore in tutti i settori di servizio demandati alla Guardia di Finanza.

La guida del Reparto passa ora al tenente colonnello Alessandro Langella, romano, di 47 anni. L’Ufficiale, laureato in Giurisprudenza, Scienze politiche e Scienze della sicurezza economico finanziaria, nella sua carriera ha rivestito diversi incarichi di comando a Roma e Napoli, maturando un’esperienza pluriennale presso il nucleo speciale di polizia valutaria e, da ultimo, quale capo ufficio Legislazione presso il Comando Generale del Corpo. È titolato del Corso superiore di polizia tributaria.

Nel corso della cerimonia, il generale Vinciguerra ha espresso al nuovo comandante i migliori auspici per l’importante incarico assunto ed ha inteso partecipare al predecessore un sentito plauso per il lavoro svolto ed i significativi risultati ottenuti durante il suo mandato.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles