3.7 C
Torino
domenica 4 Dicembre 2022

Evasione milionaria per un albergo nella Alta Val Susa

La Guardia di Finanza di Torino ha scoperto che l’azienda alberghiera era riuscita ad evadere le imposte per oltre un milione di euro

Un’evasione da più di un milione di euro. Questo lo sconcertante quadro che si è trovata di fronte la Guardia di Finanza di Torino dopo aver svolto articolate indagini su un’azienda attiva nell’Alta Val Susa operante nel settore alberghiero.

Sono stati i Finanzieri della Tenenza Bardonecchia, nel corso di un’azione ispettiva condotta nei confronti di un albergo operante nella zona, a constatare e a far scoprire le prime delle numerose irregolarità perpetrate dall’azienda.

Dalle indagini sembra che l’azienda abbiano per anni gestito la struttura ricettiva in totale evasione delle imposte, non versando gli adempimenti tributari dovuti. Ed abbia poi tentato di nascondere gli ingenti vantaggi fiscali ottenuti con una non corretta dichiarazione e ricostruzione dei redditi conseguiti.

Sembra poi che l’impresa alberghiera utilizzasse anche i nomi di due amministratori come “prestanomi”. Ora le due “teste di legno” sono state segnalate insieme ai proprietari dell’azienda all’Autorità giudiziaria per i reati di omessa dichiarazione e occultamento e distruzione di scritture contabili.

Le successive indagini, condotte dalle Fiamme Gialle e coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torino si sono indirizzate verso alcuni tour operator dell’albergo ed inoltre sono stati eseguiti approfondimenti patrimoniali e finanziari sui conti correnti societari e nei confronti dei soggetti coinvolti. L’importo delle imposte evase è di oltre un milione di euro.

I Finanzieri hanno sequestrato preventivamente le disponibilità finanziarie depositate nonché beni, a cui seguirà la successiva confisca.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles