9.6 C
Torino
venerdì 30 Settembre 2022

Torino si aggiudica l’Eurovision 2022 e la prima ad esultare è Chiara Appendino

L’edizione 2022 del contest europeo della Musica sarà organizzata a Torino il prossimo maggio al Pala Alpitour

Torino ospiterà l’Eurovision Song Contest 2022: il noto show europeo della Musica che nell’ultima edizione aveva visto trionfare il gruppo italiano dei Maneskin sarà organizzato nella città sabauda.

La candidatura della città era stata lanciata nel mese di luglio proprio dalla sindaca Chiara Appendino (erano 17 le città italiane candidate). Ed oggi è arrivata la notizia ufficiale dalla Rai: sarà Torino la città che ospiterà la 66esima edizione del contest canoro di fama internazionale.

Location per il Grand Final della kermesse musicale sarà il Palasport Olimpico: il Pala Alpitour di corso Sebastopoli sarà occupato dalla manifestazione sia nelle giornate delle semifinali in programmazione i prossimi 10 e 12 maggio 2022 sia nella serata finale del 14 maggio 2022.

Il contest canoro non era organizzato in Italia da ben 31 anni: nel 1991 il Concorso Eurovisione della Canzone si tenne infatti a Roma negli studi di Cinecittà.

Eurovision Torino 2022: dopo l’impegno a portarlo in città la sindaca Appendino esulta

La sindaca uscente di Torino, Chiara Appendino, si era battuta molto nei mesi scorsi per dare alla sua città questa importante occasione.

Dopo aver promosso la candidatura della città come sede del contest canoro internazionale, Chiara Appendino aveva tessuto le qualità di Torino di essere la location ideale per eventi di questa portata.

E non appena è arrivata la notizia è la stessa Chiara Appendino dal suo account Facebook a esultare proprio dal centro città, da Piazza Castello.

Eurovision 2022 a Torino il Post di Chiara Appendino
Eurovision 2022 a Torino il Post di Chiara Appendino

“Sono molto emozionata per questa notizia. Proprio grazie alla bellezza di Torino ospiteremo Eurovision, l’evento più importante al mondo dal punto di vista musicale. Saranno 40 le delegazioni che raggiungeranno Torino e che ne faranno sede per 2 settimane. Bloccheremo per loro circa 2000 camere. C’è da sottolineare che è stato un lavoro di squadra: voglio ringraziare tutti gli enti territoriali, le fondazioni bancarie, la Camera di Commercio e la Regione. Tutti insieme abbiamo ottenuto questo risultato. E non posso che ringraziare anche tutta la mia Giunta Comunale ma anche tutte le altre forze politiche. Questo è un evento che tutta la città vuole. Ed infine la Rai per la fiducia che ci hanno dato. Ha vinto Torino nella sua bellezza, nella sua capacità di fare squadra e di attrarre eventi” commenta la Sindaca Chiara Appendino.

Grazie a questa opportunità Torino potrà diventare un grande palcoscenico mondiale e un’attrattiva per milioni di spettatori. Oltre al fatto che la visibilità che il Contest può generare sicuramente porterà opportunità economiche non indifferenti alla città. Un occasione straordinaria per far conoscere Torino, le sue potenzialità e le sue innumerevoli bellezze.

E proprio stasera la Mole Antonelliana si illuminerà a festa in onore di questa importante assegnazione.

Chiara Appendino celebra l’assegnazione dell’Eurovision Song Contest 2022 con un video su Facebook

Rossella Carluccio
Rossella Carluccio
Classe 1983. Ha iniziato con il giornalismo locale nel 2005 lavorando prima per “Il Risveglio” e poi per “Il Canavese”. Dal 2009 è giornalista pubblicista. Dopo la laurea in Scienze della Comunicazione inizia un’avventura lavorativa nel mondo del digital marketing ma senza dimenticare la sua prima passione, la scrittura. Unisce questi due universi e diventa copywriter. Dal 2021 ritorna a vestire i panni della giornalista.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles