12 C
Torino
martedì 27 Settembre 2022

Torino, corpo di polizia metropolitana: lunedì saranno riconoscite le qualifiche professionali

Lunedì 25 ottobre 2021, nella sede di corso Inghilterra a Torino, saranno ufficialmente riconosciuti i nuovi profili professionali degli appartenenti al Corpo di polizia locale della Città metropolitana. La struttura era nata due anni fa, il 2 ottobre 2019, a seguito dell’approvazione all’unanimità in Consiglio metropolitano del regolamento che ha disciplinato la costituzione e l’attività. Tre gli ambiti di competenza nel quale svolgeranno la loro attività: fauna e flora, ambiente e viabilità.

Il provvedimento di attribuzione del nuovo profilo è stato molto atteso sin dalle prime fasi di costituzione del Corpo. L’iter formale si è concluso in questi giorni dopo una serie di incontri di approfondimento richiesti dalla Regione.

Il Corpo sarà formato da 21 dipendenti e circa 250 volontari 

Dal 25 ottobre per 19 dei dipendenti della Città metropolitana di Torino in avvalimento regionale dotati di qualifica di agente/ufficiale di polizia giudiziaria e/o di agente di pubblica sicurezza che svolgevano funzioni non fondamentali di polizia amministrativa locale con il prevalente profilo di agente faunistico ambientale, insieme altri due dipendenti dell’ente incaricati delle funzioni di vigilanza nelle funzioni fondamentali – sarà definito l’inquadramento a tutti gli effetti nei ruoli della polizia locale. Oltre a queste figure professionali il corpo di Polizia locale metropolitana può contare su circa 250 volontari.

Va inoltre ricordato che il 1° luglio 2020 si è insediato primo comandante della polizia locale metropolitana di Torino: Massimo Linarello, 44 anni, proveniente dal comando dei vigili urbani di Borgaro Torinese e precedentemente da Ciriè.

Corpo di polizia metropolitana - Torino
Il comandante Massimo Linarello accanto alla ex sindaca Chiara Appendino (Facebook)

Le attività che gli agenti del Corpo di polizia metropolitana svolgeranno sul territorio

Numerosi sono i compiti affidati al Corpo di polizia metropolitana: assicurare l’educazione, la prevenzione, il contrasto e la repressione dei comportamenti previsti e puniti da leggi, regolamenti e disposizioni riguardanti la tutela e la valorizzazione dell’ambiente (aria, acque, rifiuti, energia, aree protette e siti Rete Natura 2000, incendi boschivi, cave e attività estrattive), la vigilanza sull’esercizio della caccia e della pesca, i controlli inerenti la fauna selvatica e gli animali da affezione, la vigilanza sulla raccolta dei funghi epigei e ipogei, sulla raccolta dei minerali, sull’assetto forestale, sul patrimonio escursionistico, sulla sicurezza degli sport montani, i controlli di polizia idraulica oltre quelli di polizia stradale sulla viabilità metropolitana, frodi in ambito vinicolo e rilascio dei certificati di iscrizione all’anagrafe vitivinicola.

Norbert Ciuccariello
Norbert Ciuccariello
Classe 1976, fondatore del quotidiano web nazionale il Valore Italiano e del quotidiano locale Torino Top News. Oltre a ricoprire l’incarico di editore e giornalista pubblicista è un imprenditore impegnato nel settore della moda e della contabilità.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles