3 C
Torino
domenica 4 Dicembre 2022

Barriera di Milano nel caos: rissa in via Sesia. Minacciata anche una consigliera di circoscrizione

La capogruppo di Fratelli d'Italia, Vera Verangela Marino, che stava testimoniando l'accaduto è stata aggredita da un uomo armato di una bottiglia di vetro rotta. La donna è stata salvata da due ragazzi marocchini

È di ieri la notizia di una maxi rissa scoppiata sabato pomeriggio nel quartiere Aurora, nei pressi del ponte Mosca, durante la quale due bande di pusher si sono scontrati armati di spade giapponesi, bastoni, taser e spray urticanti. Nemmeno 48 ore dopo un episodio molto simile si è verificato in Barriera di Milano, a due passi dalla chiesa Maria Regina della Pace e dal mercato di piazza Foroni, zona tristemente nota alle cronache in quanto situata in quello che è stato ribattezzato ‘il triangolo del crack‘ di Torino.

Alle 17:15 di ieri, lunedì 12 aprile, un gruppo di cittadini stranieri ha cominciato a litigare in corso Palermo per motivi che al momento non sono noti ma si ipotizza possano essere strettamente legati allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli scontri sono poi proseguiti in via Sesia, una parallela del corso principale, dove alcuni soggetti hanno cominciato a ribaltare e distruggere cassonetti dell’immondizia, oltre a recuperare le bottiglie presenti nei bidoni dedicati alla raccolta vetro e a utilizzarle come vere e proprie armi di aggressione dopo averle spaccate.

Vera Verangela Marino: “Sono salva grazie all’intervento di due ragazzi marocchini”

In seguito si sono scagliati contro alcune persone che erano scese nella via per documentare con i propri smartphone quanto stava accadendo tra le quali anche la consigliera di Circoscrizione 6 Vera Verangela Marino. La capogruppo di Fratelli d’Italia è stata minacciata da un uomo che brandiva una bottiglia di vetro rotta e ha raccontato al nostro giornale di aver temuto fortemente per la propria incolumità: “Se non fosse stato per l’intervento di due ragazzi, di origine marocchina, quasi sicuramente sai stata aggredita da questo delinquente. E per difendere me i due ragazzi sono stati feriti alle mani“.

Arrestato l’autore delle aggressioni

Sul posto è intervenuta un’ambulanza, per prestare soccorso ai feriti, e quattro volanti della polizia. Gli agenti hanno tratto in arresto l’aggressore che per quasi 10 minuti ha rovesciato gran parte dei cassonetti presenti in via Sesia e che ha scagliato bottiglie di birra in vetro sia contro le auto in sosta che verso i pochi presenti che hanno dovuto assistere all’ennesimo atto di inciviltà e barbarie.

Carlo Saccomando
Carlo Saccomando
Classe 1981, giornalista pubblicista. Poco dopo gli studi ha intrapreso la carriera teatrale partecipando a spettacoli diretti da registi di caratura internazionale come Gian Carlo Menotti, fondatore del "Festival dei Due Mondi" di Spoleto, Lucio Dalla, Renzo Sicco e Michał Znaniecki. Da sempre appassionato di sport lo racconta con passione e un pizzico di ironia. Attualmente dirige il quotidiano "Il Valore Italiano".

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles