14.8 C
Torino
mercoledì 5 Ottobre 2022

Anagrafe Torino: dal 5 febbraio aperture straordinarie il sabato mattina

Per il rinnovo della carte d’identità saranno messi a disposizione per sabato 5 febbraio 300 slot di prenotazione online

Qualcosa si inizia a muovere all’interno dell’Anagrafe torinese dopo un congestionamento durato un paio di anni. Il Comune di Torino aveva già preannunciato nelle scorse settimane che avrebbe messo in campo una task force operativa ed un piano mirato per risolvere l’emergenza di arretrati all’Anagrafe.

E una prima mossa per offrire ai cittadini torinesi servizi anagrafi potenziati e per assicurare tempi di gestione delle pratiche e di erogazione dei servizi più rapidi ed efficienti è già stata compiuta: dal 5 febbraio avverrà l’apertura straordinaria di alcuni sportelli il sabato mattina.

L’obiettivo è quello di smaltire progressivamente l’arretrato delle carte d’identità ma anche garantire tempi più rapidi per le pratiche relative a immigrazioni, cambi di indirizzo, atti di morte e di nascita. Saranno in tutto 160 i dipendenti, sia interni che esterni all’Area Servizi Civici, che a rotazione opereranno a regime su 34 sportelli cittadini aperti in via straordinaria tutti i sabati mattina fino al 19 luglio.

“Con questo primo passo concreto diamo avvio al nostro piano di azioni per restituire ai cittadini torinesi un servizio adeguato alle loro esigenze risolvendo le tante criticità che si sono accumulate negli anni e riportando progressivamente alla normalità tempi di attesa oggi non accettabili. Il nostro obiettivo è di dimezzare in sei mesi le carte di identità in arretrato, e di tornare nella seconda parte dell’anno ad una buona gestione ordinaria delle anagrafi” ha dichiarato l’assessore con delega ai Servizi Civici, Francesco Tresso.

Anagrafe Torino Click (Facebook)
Anagrafe Torino Click (Facebook)

Aperture straordinarie dell’Anagrafe: si inizia sabato 5 febbraio con 300 slot disponibili

Per il primo sabato di apertura straordinaria dell’Anagrafe di Torino saranno in tutto 300 i nuovi slot disponibili per il rinnovo della Carta d’Identità Elettronica.

I cittadini interessati potranno prenotare il posto sul portale predisposto dal Ministero dell’Interno e scegliere la sede di preferenza.

Sabato 5 febbraio con orario 8.30-13.30 sarà aperta la sede Centrale di via della Consolata 23 e gli sportelli di tre sedi anagrafiche decentrate sul territorio torinese: in corso Corsica 55 nella circoscrizione 8, a cascina Giajone in via Guido Reni 102 nella circoscrizione 2 e in via Stradella 192 nella circoscrizione 5.

Il calendario di aperture straordinarie verrà comunicato settimanalmente nella giornata del martedì sul sito dell’anagrafe insieme alla contestuale apertura delle prenotazioni per gli appuntamenti della Carta d’Identità Elettronica nei nuovi slot disponibili.

L’attivazione della “task force del sabato mattina” è solo la prima delle iniziative promosse e anche promesse dall’attuale Amministrazione comunale per affrontare il nodo problematico delle anagrafi. Tra le misure preventivate vi è quello di destinare esclusivamente degli sportelli a smaltire le carte d’identità elettroniche già richieste dai cittadini ma ancora non ufficialmente consegnate. 

E infine, risulterà necessario, per snellire il groviglio burocratico a cui è andata incontro l’Anagrafe torinese, inserire nuovo organico tramite concorsi per amministrativi che potrà così affiancare i dipendenti attuali presso il Comune di Torino

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles